The Hunted series

Review Party: “Non tentarmi” di Ivy Smoak, edito Queen Edizioni

Non Tentarmi
Non Tentarmi

Non Tentarmi di Ivy Smoak

TITOLO: Non Tentarmi

AUTORE: Ivy Smoak

CASA EDITRICE: Queen Edizioni

SERIE: The Hunted Vol. 1

GENERE: Forbidden

PAGINE: 347

FORMATO: Ebook €4.99 – Copertina flessibile €12.9

DATA DI PUBBLICAZIONE: 05 Novembre 2020

FINALE: Cliffhanger

Trama

La timida studentessa Penny Taylor è sempre stata ligia alle regole. O, almeno, così appare ai suoi compagni di classe. Ma ha un segreto inconfessabile: si è innamorata del suo professore. Ed è abbastanza sicura che lui la ricambi.
Tutti amano il professor Hunter. È alto, tenebroso, bello… e irraggiungibile. Ma sono i segreti celati dietro ai suoi profondi occhi marroni ad attirare Penny. Segreti più oscuri di quanto lei possa immaginare.

L’anno precedente, James Hunter ha abbandonato la sua vita da miliardario a New York per diventare un professore.
Ha una regola ben precisa: non dare confidenza agli studenti. Dovrebbe essere facile rispettarla, dato che nella sua nuova città è praticamente un eremita. È questo l’unico modo che conosce per custodire i suoi segreti. Ma non si sarebbe mai aspettato di avere una studentessa così bella… Deve resisterle. Deve allontanarsi. Penny merita di più di un uomo in fuga dai suoi demoni. Lei però lo sta sfidando a superare il limite. E lui non è mai stato bravo a resistere alle tentazioni.

Recensione

Ben ritrovari readers!
Oggi inizieremo a conoscere Penny e James. Vi dico inizieremo perché questo è solo il primo libro di una serie, non autoconclusivo.

Penny Taylor è al secondo anno di college. È una ragazza che non ha mai fatto niente di avventato e ha sempre rispettato tutte le regole. Insieme alla sua migliore amica, Melissa, sta cercando di dimenticare il suo ex ragazzo. Il primo giorno di scuola, si scontra in caffetteria con un ragazzo bello e magnetico che, dopo averle versato il suo caffè addosso, le lascia la sua maglia.
Impossibile per Penny dimenticarsi di quel misterioso ragazzo. Soprattutto quando scopre che è il suo professore di comunicazione, James Hunter.

"«Non riesco a smettere di pensare a te», sussurrò. Invece di attendere la mia risposta, mi afferrò per la nuca e posò le sue labbra sulle mie. Il suo bacio era pieno della passione che aveva trattenuto fino a quel momento, la stessa passione che provavo io."

Anche a lui la ragazza non gli è indifferente. Entrambi cercano di resistere quell’impulso che provano. Ma è davvero difficile e così, dopo una litigata, la passione esplode e iniziano una relazione all’oscuro di tutti.

"Il mio cuore batteva forte. Lui mi guardò da sotto le spesse sopracciglia. La bramosia nei suoi occhi era una tentazione a cui non riuscivo più a resistere. Avevo mentito a me stessa per tutto il tempo. Non ero una brava ragazza."

Niente è facile: lui è un professore, lei la sua studentessa e, a complicare ulteriormente la situazione ci penseranno Tyler, un ragazzo molto affascinante che si è invaghito di Penny, e tutti i segreti che entrambi nascono.

"«Cazzo, è gelida!» dissi. Battevo i denti. «Come fai a farmi sempre fare delle cose così pazze?» Un sorriso apparve sul suo viso. «Perché hai fiducia in me.» «Sì, e non so perché. Mi hai convinto a fare davvero tante cose che potrebbero metterci nei pasticci.»"

Che speranze ha un amore proibito?

Il Mio Pensiero

La storia di Penny e James è un continuo allontanarsi per poi ritrovarsi. Penny ha 19 anni ed è al secondo anno di college, e lui è il suo professore. Nonostante tutto sia sbagliato, non riescono a ignorare l’attrazione che c’è fra loro. Inizieranno una storia “clandestina” e molto travagliata. Perché oltre alle difficoltà, ci saranno dei segreti che entrambi nascondono

Ho trovato il personaggio di Penny più sicuro all’inizio… Verso la fine ho avuto la sensazione che fosse davvero confusa, tra James e Tyler. Mentre James, che dire, sicuramente nasconde un bel po di segreti e morivo dalla voglia di sapere cosa gli stesse passando in quella testolina bella e complicata.
Entrambi i protagonisti dovranno cercare di non farsi tentare, ma è molto difficile resistere alla più bella delle tentazioni.

Io credo che, quando una cosa ci viene vietata, sembra che alimenti ancora di più il nostro fuoco. Quando è rischioso, sbagliato e impossibile è come se ci venisse lanciata una sfida e tutto diventa più eccitante. È come giocare con il fuoco, sai che rischi di bruciarti, ma finché non vedi le ferite non lo capisci davvero. Perché in quel momento ti senti audace, elettrizzata, VIVA.

“Non Tentarmi” è narrato in prima persona, tutto dal pov della protagonista, quindi si riescono a capire più le sue scelte che quelle del prof. Questo primo volume ci ha lasciato con un po di domande in sospeso e per avere un puzzle completo, dovremmo aspettare l’uscita del secondo.
Come lettura è stata abbastanza leggera e scorrevole. Spero di leggere al più presto la continua!

Ringrazio infinitamente la Queen Edizioni per avermi omaggiata con la copia di “Non Tentarmi”


Noi ci vediamo presto con una nuova recensione!
*Teresina*

Read more