Sport romance

Review Party: “Ice – Asher” di Irene Pistolato, edito Darcy Edizioni

Titolo: ICE – ASHER

Autore: IRENE PISTOLATO

Casa Editrice: DARCY EDIZIONI

Genere: SPORT ROMANCE, NEW ADULT

Pagine: 350

Costo: 2,99€ in ebook – 16€ cartaceo – disponibile su KU

Data d’uscita: 17 OTTOBRE 2020

Trama

Asher Lewis ha tutte le carte in regola per fare strage di cuori con i suoi ventuno anni e il fascino dell’atleta. È attraente, ha un fisico da urlo, un’intelligenza oltre la media e fa magie sul rink.
Unica pecca?
È innamorato della sua migliore amica Sophie.
Se sul ghiaccio non ha alcuna paura di rischiare, in amore tentenna. È il salvagente di Sophie, l’unica persona al mondo che la capisce, che la sostiene in ogni sua decisione e che asciuga le sue lacrime quando fugge da quella famiglia che non la ama.
E più il tempo passa, più lui fatica a resisterle.
Sarebbe tutto più semplice se anche lei provasse gli stessi sentimenti, ma Sophie non ha occhi che per Ian, il suo perfetto cugino, sua cotta da sempre. Solo quando i due iniziano a frequentarsi, Asher comprende che se non farà qualcosa, non avrà più alcuna possibilità di conquistarla.
Complici delle lezioni private sull’hockey necessarie a Sophie per un progetto importante, si avvicinano in modo pericoloso, ma la gelosia di Asher nei confronti del cugino rischia di rovinare ogni progresso fatto.
La sua impetuosità gli farà perdere più volte il controllo, anche sul rink, tuttavia dovrà trovare la forza di lottare e di rischiare tutto per vincere non solo sulla pista ma anche in amore.

Recensione

Ben ritrovati readers!
Oggi andremo a conoscere la storia di Asher Lewis e Sophie Adams.

Asher e Sophie si conoscono da una vita e non ricordano un singolo giorno in cui uno non sia stato nella vita dell’altro. Vicini di casa, entrambi nati e cresciuti ad Ann Arbor, sono da sempre migliori amici.
Asher frequenta l’università ed è uno tra i migliori giocatori di hockey, insieme al suo amico Jonathan. Nella sua vita sono poche cose sono importanti: l’hockey, da quando a quattro anni suo padre lo ha portato per la prima volta su una pista di ghiaccio; la sua famiglia, che lo ha sempre sostenuto e amato; e Sophie, di cui si è innamorato negli ultimi sei anni. Sophie gli è stata accanto nei momenti belli e in quelli terribili, dove solo lei è riuscita a restituirgli il sorriso. Ovviamente lei non sa nulla di ciò che prova, perché è infatuata di suo cugino, Ian.

"«Non posso sempre correre da te quando i miei litigano.» «Sai che puoi, invece» le ripeto stringendola a me più forte che posso. Se solo sapesse come mi sento ogni volta che le sono vicino, se solo immaginasse quanto è faticoso fingere di essere solo il suo migliore amico quando vorrei molto di più da lei."

Sophie vive con una famiglia che non l’ha mai apprezzata. Suo padre non ha mai accettato la sua passione nel disegnare i fumetti, per questo lei ha lasciato la scuola e lavora all’Art Center. I suoi litigano spesso e lei viene tirata in ballo in ogni caso. In questi casi si rifugia o in soffitta, dove ha improvvisato il suo studio d’arte, o da Asher. Lui è sempre stato la sua spalla. L’ha difesa, l’ha protetta e la fa sorridere. Quando c’è lui tutto va al posto giusto.

"Affondo il naso nella sua felpa, inalo il suo profumo così familiare e sto bene, ma è solo quando mi stringe a sua volta che mi sento finalmente a casa. Posa le labbra sulla mia fronte, resta lì a lungo, marchiando la mia pelle. Un calore improvviso si irradia in tutto il mio corpo, sembra andare a fuoco, e non mi capacito di questa strana sensazione mai provata prima."

Quando Ian torna in città, dopo un bizzarro incidente, comincia ad avvicinarsi a Sophie. E mentre tra i due sembra nascere una bella storia d’amore, Asher decide di allontanarla perché sta impazzendo, tanto da mettere a rischio anche l’hockey.

"Le nostre labbra si sfiorano, come le nostre anime. Quello che c’è tra noi è qualcosa di unico, indescrivibile, e non permetterò che qualcuno si intrometta e rovini tutto. Mai."

Riusciranno a ritrovarsi su quella strada tortuosa e piena di bivi che è la vita?

Il Mio Pensiero

Leggere questo libro è stato un’emozione bellissima. Una storia fresca e piena d’amore.
I protagonisti sono Asher e Sophie, cresciuti insieme e migliori amici da sempre. Hanno sempre contato l’uno sull’altro e si sono sempre sostenuti e aiutati a vicenda. Asher ha preso Sophie sotto la sua ala e l’ha protetta tutte le volte che la sua famiglia la distruggeva. E Sophie ha aiutato lui ad attraversare il vuoto, saltando insieme e riportando il sorriso sulle sue labbra.
Ma il fatto è che, nel frattempo che lui la difendeva da tutto, si è innamorato. Si è innamorato dei suoi pregi e dei suoi difetti, delle sue stranezze e del suo sarcasmo. Mentre lei ha occhi per il cugino perfetto.
Asher è pronto a rinunciare alla sua felicità (e alla sua salute mentale, aggiungerei!) pur di vederla felice. E, quando Sophie si accorge di provare qualcosa per lui, la paura di perdere l’unica costante della sua vita, il suo porto sicuro, è troppo grande. Non può permettere che la loro amicizia venga spazzata via e dimenticata. Loro sono un po’ come Tom e Jerry, come Titti e Silvestro, Masha e Orso, non esiste l’uno senza l’altro.

La verità è che spesso, tendiamo a immaginare al nostro fianco una persona perfetta. Aspettiamo il principe o la principessa delle favole perché, di conseguenza, renderebbe la nostra vita perfetta. Senza renderci conto che ciò di cui abbiamo bisogno è davanti a noi. È quella persona di cui non ci vergogniamo ad essere noi stessi, quella che c’era quando tutti sono andati via, la stessa che ci ha dato la spinta per far realizzare i nostri sogni.
Poi, quando cominci a rendertene conto, arriva la pura di poterla perdere, sia come amica sia come amore. Allora che fare? Lasciare tutto così e continuare a soffrire entrambi o cercare di credere nel destino e nell’amore?

Assieme ad Asher e Sophie abbiamo conosciuto Jonathan e Kayla, due tipetti tutto pepe che spero davvero di incontrare in un prossimo romanzo per capire un po’ le loro storie. Sono stati due ottimi amici e guide per la coppia.

Un romanzo ben strutturato; i luoghi e le situazioni sono stati descritti in modo perfetto. La scrittura di Irene ti conquista fin dalla prima riga e non ti stanca mai. I suoi libri ti fanno il pieno di emozioni e ti travolgono ogni volta. Mi ha fatto immedesimare nella storia, sentire su di me le sensazioni dei protagonisti, ridere e piangere insieme a loro. Sono riuscita a capire le scelte e le motivazioni che hanno fatto, anche quando sembrava assurdo.
Il pov alternato permette di conoscere i pensieri di entrambi i ragazzi e lo stile è fluido e corretto.

Ringrazio la Darcy Edizioni per avermi permesso di leggere il romanzo in anteprima e grazie anche ad Irene, che con le sue meravigliose storie mi fa credere sempre di più nell’amore!


Noi ci vediamo presto per una nuova recensione!
*Teresina*

Read more

Review Party: “One more chance” di Lorella Diamante, edito Dri Editore

Titolo: ONE MORE CHANCE

Autore: LORELLA DIAMANTE

Casa Editrice: DRI EDITORE

Genere: CONTEMPORANEO

Collana: SPORT ROMANCE

Pagine: 408

Data di uscita: 13 OTTOBRE 2020

Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 16,99 € circa

Trama

Un campione di football americano.
Una ragazza segnata da un vissuto crudele.
Un passato in comune, nascosto da inconfessabili segreti.

Il destino esiste?
Non lo so… forse solo per gli altri.
Io sono un vincente, ma lei è stata la mia più grande sconfitta.
Sono passati tanti anni eppure, quando la guardo, maledico ancora me stesso per essere stato così stupido.
Vorrei dirle la verità.
Vorrei che mi guardasse ancora come quella notte. 
Vorrei riavvolgere il nastro e ricominciare da capo.
Sono Clayton Morgan e farei qualsiasi cosa per avere un’altra occasione.
La nostra occasione.

Recensione

Quante volte la persona che ci ama può ferirci? È possibile avere una seconda possibilità?
La storia di Clay e Lia ci parla proprio di questo.

"La vita è troppo breve e il rimpianto è un grosso spreco di tempo ed energia."

Ophelia Parsons è una ragazza che a ventisette anni ha già affrontato tanto nella vita. Ha attraversato diverse fasi nella sua vita: la fase di Ophelia, timida e innocente, la fase di Violet, sfrontata e menefreghista e quella di Lia, forte e carismatica. L’unica cosa che accomuna queste tre fasi è Clayton Morgan, un campione di football di fama mondiale, il suo primo e unico amore. Un amore mancato. Un amore mai concluso.
Dopo tante battaglie, ora la sua vita è tranquilla, con un lavoro come docente che ama, una quasi relazione con Oliver Hill e con una presenza sempre costante nella sua vita: Isabel, la sua migliore amica dal college.

"Le sfiorai con la mano la pelle nuda del braccio e il suo corpo reagì esattamente come pensavo che facesse. Quello che non mi aspettavo, fu come reagì il mio: sembrava che avessi toccato un cavo elettrico scoperto."

Clayton Morgan da cinque anni non pensa ad altro che al football. È l’unico modo per sfuggire a quel circo che è la sua vita. Suo padre lo controlla, non perché gli interessi di suo figlio, ma solo per “tenere pulito” il cognome che porta, quello che pesa sulle spalle di Clay, perché doveva diventare avvocato.
Clay ha chiuso tutto il mondo fuori, tranne Dylan, suo migliore amico e compagno di squadra che ha sempre cercato di tenerlo sulla retta via.
Ma c’è una cosa che grava ancora di più nella vita di Clay, ed è la mancanza di Lia. Ha sempre provato qualcosa per lei, ma le è sfuggita quando ancora non riusciva ad ammettere le sue colpe e i suoi sentimenti.

"Eravamo di nuovo due diciottenni che avevano trovato l'amore vero senza saperlo; finiti insieme per un gioco crudele, persi di vista e poi ritrovati perché così era stato scritto."

Clay e Lia sono cinque anni che non si vedono, ma entrambi si tengono aggiornati sulla vita dell’altro. Fino a che, complice una festa tra ex studenti e i loro due migliori amici, si rivedono.

Clay resta ammaliato dalla donna che si ritrova davanti, forte e completamente diversa da come la ricordava, ma con quegli occhi sempre uguali. E dopo una notte di follie, decide che farà di tutto per dare loro una seconda possibilità, per fare in modo che le cose tra di loro funzionino.

"Avevo capito che nella vita bisognava sempre saper cambiare la prospettiva da cui si osservavano le cose: ciò che mi sembrava una tragedia fino a qualche settimana prima, adesso mi sembrava solo una cosa di poco conto rispetto a ciò che avrei potuto perdere."

Per Lia, i sentimenti che provava verso Clay non si sono mai spenti e rivederlo è stato come buttare benzina su fuoco.
Però è stata ferita già in precedenza da lui. E nonostante il suo cuore sia da sempre innamorato di lui, ha paura a fidarsi completamente. Anche perché i guai non sono mai lontani.

"Se le donne avessero avuto un colore, Lia sarebbe stato un arcobaleno."

Il passato tornerà inesorabile e pronto a portare via la loro seconda possibilità, i loro sogni e il loro amore.
Saranno abbastanza forti da salvaguardare tutto?

Il Mio Pensiero

Un libro travolgente, con degli intrecci fantastici e speciali.
Due ragazzi che si trovano a combattere con dei demoni più grandi di loro.
Da un lato abbiamo Lia, che dopo aver camminato sul filo del rasoio, ora crede di avere la sua stabilità. Ma in realtà è solo un muro di carta quello che si ritrova. Un finto panorama. E il suo passato cerca di distruggerlo giorno dopo giorno.
Dall’altra parte c’è Clay, calmo e razionale durante il gioco ma furia e distruzione nella sua vita. Un ragazzo che si porta sulle spalle un peso troppo grande. Un peso che ha ferito l’unica persona che lo ha sempre visto con occhi diversi.
Entrambi i protagonisti avranno una crescita e un cambiamento necessario e incredibile. Lia, imparerà ad accettare tutta se stessa, tutte le sue sfumature. Imparerà ad ascoltare, a comprendere le sue necessità.
Clay capirà cosa vuole veramente e quanto è disposto a mettere in gioco. Capirà cosa si nasconde dietro le facciate delle persone. Capirà che parlare è sempre il modo migliore per affrontare le situazioni. Lotterà per il suo amore mancato, per avere quella serenità che solo Lia può dargli.

Insieme scopriranno che il destino è strano, che la vita può darti e toglierti tutto in un attimo. Scopriranno che il dolore, le ansie e le paure, divise in due, pesano di meno. Perché è questo che fa l’amore, quello vero. Fa diventare le paure ancor più spaventose, ma te le farà dividere con la persona che riesce a sopportarne il peso. E solo quando trovi quella che non si arrende, quella che lotta per te, quella che apprezza tutto il tuo arcobaleno, quella che affronterebbe l’inferno per te, allora hai trovato l’amore. Allora hai trovato “casa”, il posto più bello dove lasciare il tuo cuore.

I due protagonisti saranno affiancati da amici meravigliosi, che li aiuteranno a superare i loro limiti: Dylan e Isabel sono una coppia fantastica che faranno di tutto per spronarli; Oliver si è dimostrato molto disponibile ed è diventato un buon amico; e poi c’è Brian, che si è fatto breccia man mano nel cuore di tutti e che nasconde molto di più di quello che mostra.

Una storia che ti lascia con la voglia di amare e vivere, che ti fa desiderare un amore così, forte, passionale e duraturo. Una storia che ti fa trattenere il fiato fino alla parola “FINE”, mentre le pagine volano. Una scrittura perfetta, corretta e fluida.

Ringrazio di cuore la Dri Editore, che anche questa volta mi ha permesso di leggere in anteprima una meravigliosa storia. Grazie anche a Lorella Diamante, per avermi fatta sognare ed emozionare con le sue parole.
Questo sport romance vola sicuramente tra i miei preferiti. È il primo che leggo di quest’autrice, ma già visto altri suoi titoli e spero di rivedere i personaggi di questa storia in un nuovo ed entusiasmante romanzo.

A presto con una nuova storia e una nuova recensione!
*Teresina*

Read more

Review Party: “Un bacio per conquistarti” di Anna B. Doe, edito Heartbeat Edizioni

Titolo: UN BACIO PER CONQUISTARTI

Autrice: ANNA B. DOE

Serie: BLAIRWOOD UNIVERSITY #1

Casa editrice: HEARTBEAT EDIZIONI

Genere: NEW ADULT / SPORT ROMANCE

Pagine: 300

Cartaceo: 14.00€ Ebook: 2.99€

Data di pubblicazione: 28 Settembre 2020

Trama

Il passato li ha divisi.

Dopo che un terribile incidente le ha tolto tutto ciò che aveva, l’iscrizione di Callie Stewart all’università di Blairwood rappresenta l’occasione giusta per ricominciare.

Hayden Watson sta vivendo la sua vita appieno. Il miglior ricevitore dei Blairwood Ravens è pronto per le selezioni della NFL e niente potrà ostacolarlo.


Il presente li riunisce. 

Le loro strade non si sarebbero dovute incrociare, ma quando si ritrovano, i vecchi demoni del passato tornano a farsi sentire, insieme al risentimento. Hayden pensa di sapere tutto sulla vita di Callie prima del suo arrivo alla Blairwood. Non è disposto a dimenticare, tantomeno vuole perdonarla per quello che ha fatto tre anni fa.

Una cosa è certa… Ci vorrà più di un bacio per superare il loro doloroso passato.

Recensione

Ben ritrovati readers! Che ne dite di fare un salto alla Blairwood University, per conoscere Callie ed Hayden?

Callie Stewart si è appena iscritta all’università, tre anni dopo che un incidente le togliesse tutto ciò che aveva. Non le è restato nulla, a parte le cicatrici esterne che non si possono minimamente paragonare a quelle interne. Tutto è cambiato, lei stessa sta cercando di cambiare, per non essere la persona di un tempo.

"Dicono che le ferite guariscano con il tempo, ma chiunque l'abbia mai detto era un dannato bugiardo. Alcune ferite sono troppo profonde per guarire. Troppo frastagliate per essere ricucite. Alcune persone rimangono troppo danneggiate per ritornare tutte d'un pezzo, di nuovo."

Hayden “Hades” Watson è il ragazzo più appetibile della Blairwood University e il miglior ricevitore dei Revens. Il suo unico scopo sono le selezioni per la NFL. Adesso ha una famiglia, i suoi amici, la sua squadra. Finalmente tutto sta andando nel verso giusto.

"Sebbene le mie parole siano uscite d'istinto, posso sentirle risuonare nella mia mente. Le mie braccia si stringono attorno a lei, il naso si fa strada sulla tenera pelle del collo. Il suo profumo mi avvolge e non posso fare a meno di ispirare più a fondo. Nemmeno per sogno la lascerò andare. Non adesso che è finalmente mia."

Callie ed Hayden non si sarebbero dovuti incontrare mai più. Entrambi così distanti da casa e dal passato. Ma si sa, a volte il destino gioca brutti scherzi. Per questo si troveranno nella stessa università, che sembra enorme eppure è così piccola da farli incontrare più spesso del necessario.
Hayden pensa di sapere tutto su Callie, ma scoprirà di avere di fronte una persona del tutto diversa.

"Inclinandole la testa all'indietro, la bacio, lentamente e profondamente. È quel tipo di bacio che ti spezza l'anima e si attacca fino al midollo."

La chimica che c’è tra loro è innegabile e travolgente, ma le ferite sanguinano ancora troppo e, il passato, arriverà a stravolgere di nuovo il presente.

Fino a che punto, il cuore, è disposto a sopportare?

Il Mio Pensiero

Leggere questo libro è stata un’emozione che ho provato pochissime volte.
L’autrice ha preso una trama quasi scontata e ne ha fatto un vero tesoro. Ambientata all’università e con il tocco di amore-odio, uno sport romance che potrebbe sembrare “solito” e invece c’è davvero molto di più.
Partiamo dai protagonisti: Callie, ex reginetta super popolare al liceo, deve affrontare i suoi mostri, superare i suoi ostacoli. Di quella ragazza non è rimasto più nulla, a parte un corpo sfigurato e un’anima vuota. Adesso evita le amicizie e il mondo. O almeno così vorrebbe…
Hayden è l’esatto opposto di ciò che era al liceo. Prima era timido e impacciato. Adesso si è trasformato nel ragazzo sexy, forte e sfacciato che ogni ragazza dell’università desidera. Il problema è che non appena si imbatte in Callie, lui non riesce a pensare a nessun’altra. Ma ci sono dei trascorsi che non si possono dimenticare.
Due ragazzi che dovranno fare i conti con i demoni del passato. Un passato che grava e opprime entrambi. Un passato che ha lasciato i segni, molto più profondi di quelli visibili. Ma quando il nostro mondo viene travolto, quando ti ritrovi ad affogare in buco nero, quando senti che stai toccando il fondo, allora a quel punto, si può solo risalire. A quel punto, dovrai trovare tutta la forza nelle parti più nascoste di te e combattere. E, come sempre, l’amore ha un ruolo particolarmente importante in tutto questo.

I protagonisti hanno avuto un cambiamento incredibile; hanno imparato ad ascoltare, hanno imparato ad aprirsi, a parlare. Inoltre, hanno avuto supporto da amici davvero incredibili, che si sono messi in gioco e li hanno aiutati nel loro percorso.
L’autrice è stata bravissima a trasmettere le emozioni. Mi sono fatta trascinare nella lettura e ho finito il libro nel giro di qualche ora. E, nonostante volessi vedere come finiva, non volevo leggere la parola fine. La mia consolazione è che questo è solo il primo di una serie, e non vedo l’ora di leggere le vicende di Nixon e Yasmine, perché promettono già benissimo.
Il pov alternato e la narrazione in prima persona, permettono al lettore di immergersi completamente nella storia. La lettura molto scorrevole e corretta, fanno si che le pagine scorrano velocemente la tre mani.

La Heartbeat Edizioni è partita col botto, con questa meraviglia. Ringrazio infinitamente la Casa Editrice per avermi dato l’opportunità di leggere in anteprima la storia e sognare con essa.


Noi ci vediamo alla prossima recensione!
*Teresina*

Read more

Review Party: “Triplo Axel” di Sonia Gimor, edito Dri Editore

Titolo: TRIPLO AXEL

Autore: SONIA GIMOR

Casa Editrice: DRI EDITORE

Genere: CONTEMPORANEO

Collana: SPORT ROMANCE

Pagine: 377

Formati disponibili: EBOOK €2.99 / CARTACEO €16.99 circa

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

Tutti mi ritengono colpevole.
Nessuno conosce la verità.

Avevo tutto ciò che volevo.
Successo, soldi, donne. 
Adesso la mia carriera è sull’orlo del baratro.

E poi è arrivata lei.
L’unica in grado di salvarmi.
E la mia ultima possibilità. 

Sono un pattinatore professionista.
Il migliore.
E questa è la mia storia.

"Non esiste ostacolo che non possa essere valicato."

Recensione

Eccoci qui readers!
In questi giorni di caldo asfissiante, mi sono deliziata con un bel romanzo fresco, ambientato sulle piste di pattinaggio di Milano.

I protagonisti di questa storia sono Andrea Castelli e Giorgia Zori.
Andrea ha ventisei anni ed è il pattinatore migliore sulla piazza, ma per via di un episodio accaduto agli europei, sta per giocarsi la carriera. I giornali hanno subito cominciato a parlare male di lui, lo hanno descritto come un manesco e donnaiolo e lui non ha fatto nulla per smentire, anzi, cambiando una donna a sera, ha solo alimentato i pettegolezzi.
Giorgia ha diciannove anni, è la futura promessa del pattinaggio, anche perché ce l’ha nel sangue, essendo figlia di Luca Zori e Giulia Bennetta, due dei più famosi campioni di pattinaggio. Anche Giorgia non va molto d’accordo con i giornali, che la definiscono “la regna del ghiaccio”.

"Con lui sto scoprendo una parte di me che non credevo nemmeno esistesse, con lui mi sto spingendo oltre i confini di un mondo sconosciuto."

Andrea, per recuperare la sua immagine e la sua carriera, si ritroverà a dover fare un’esibizione in coppia con la piccola Giorgia. Lei all’inizio non si fida di lui, ha una reputazione che le si potrebbe riversare contro e, inoltre, deve prepararsi per le Olimpiadi. Ma qualcosa la spinge a dargli almeno una possibilità.

"Non ho intenzione di rinunciare a quello che sento. È una cazzata? Forse. È un disastro annunciato? Staremo a vedere. Me ne pentirò? Mai."

I due cominciano a lavorare insieme e, per essere in sincronia durante l’esibizione, vengono spinti a conoscersi meglio. Tra i giovani pattinatori nasce subito un’intesa fantastica e, con essa, una reciproca attrazione.
Proveranno a stare lontani, ma l’amore improvviso li travolgerà e si ritroveranno con le labbra incollate ancor prima di pensarci.

"Come faccio a spiegare la mio cuore che ne uscirà distrutto? Impossibile, sta già tamburellando imperterrito, fregandosene degli avvertimenti della ragione."

Iniziano una bellissima storia d’amore, che porterà Andrea di nuovo a galla e scioglierà il cuore di Giorgia. Entrambi si aiuteranno nel loro lavoro, si daranno consigli e si conosceranno sempre più affondo.
Ma le persone vicine ad Andrea faranno di tutto per fargli riprendere il volo e, mentre lui si innamorerà perdutamente di Giorgia, qualcuno metterà loro i bastoni tra le ruote.

"Mi bacia, incurante dell'acqua che scivola sui nostri visi. Mi bacia come se non potesse più farne a meno. Mi bacia, e perdiamo il controllo."

Quanto sarà disposto a sacrificare per amore?

Il Mio Pensiero

Questo libro è stato a dir poco meraviglioso. È stata una lettura leggera, divertente, passionale, amorevole, competitiva e andrei avanti all’infinito con gli aggettivi.
I protagonisti hanno entrambi avuto una crescita ed un cambiamento incredibile. Giorgia ha cambiato i suoi modi di vedere, il suo carattere freddo, poiché tutto ciò che celava dietro quella maschera di ghiaccio non era altro che insicurezza, paura di deludere i genitori, di non essere all’altezza del cognome importante che porta. Perché lei non vuole lasciare il segno come la figlia di Luca Zori. Lei deve lasciare il segno come Giorgia Zori.
Per quanto riguarda Andrea, ne sono restata colpita. Già da subito si mette a difendere Giorgia, credeva fosse perché lo stava aiutando a risalire, ma la verità è che prova quasi da subito qualcosa per lei. Qualcosa di forte e incontrollabile che non ha mai provato prima. Qualcosa che gli fa desiderare di passare sempre più tempo con la ragazza. Quel qualcosa di importante, che lo spinge a cambiare i suoi punti di vista e le sue priorità.
Scopriranno entrambi che non bisogna fermarsi a ciò che tutti vedono, che bisogna dare sempre una possibilità. Capiranno di dover ascoltare le spiegazioni, le scuse e qualsiasi cosa che l’altro vorrà dire.
Una cosa che ho davvero amato in questo libro, è stato l’utilizzo delle parole, per spronare, per sostenere, per aiutare. Sono stati inseriti dei dialoghi bellissimi, oltre ad un finale ed un epilogo sensazionali, che mi hanno davvero emozionata. Inoltre, ad aiutare e completare la storia dei protagonisti, ci sono stati i genitori di Giorgia, che sono stati perfetti in tutto.

Proprio come dice l’autrice, ognuno di noi trova, prima o poi, un Triplo Axel pronto a metterlo in difficoltà. Ed è proprio in quel momento che dobbiamo trovare tutta la nostra forza e superare anche quello. Ed è ciò che mi ha trasmesso questo libro, mi ha fatto capire che la forza risiede in noi, dobbiamo solo essere capaci di tirarla fuori al momento giusto! Infondo, “non esiste ostacolo che non possa essere valicato” .

La scrittura è fluida, le situazioni sono ben descritte, le tecniche di pattinaggio anche. Le emozioni ci sono, forti e decise. Io amo gli sport romance in generale, ma leggere di uno sport meno conosciuto è stato ancora meglio. Il pov è alternativo, quindi si riescono a capire le emozioni dei protagonisti.
Un nuovo successo, sia per la Dri Editore che per l’autrice!!

Ringrazio di vero cuore la Casa Editrice per avermi fornito la copia omaggio e avermi dato l’opportunità di partecipare al review party!

Ci vediamo alla prossima recensione!
*Teresina*

Read more

Cover Reveal: Dri Editore presenta “Triplo Axel” di Sonia Gimor

Titolo: TRIPLO AXEL

Autore: SONIA GIMOR

Casa Editrice: DRI EDITORE

Genere: CONTEMPORANEO

Collana: SPORT ROMANCE

Pagine: 377

Formati disponibili: EBOOK €2.99 / CARTACEO €16.99 circa

"«Oh, ma io non sono borioso. Sono semplicemente il più bravo pattinatore italiano in circolazione, ecco tutto» ironizzo, anche se la penso più o meno così per davvero.
Lei alza un sopracciglio. «Mi dispiace deluderti, ma sei piuttosto carente nelle trottole» puntualizza, utilizzando a suo vantaggio la mia ammissione.
«Sì, questo è vero. Ma a quanto pare per quelle ho trovato la migliore allenatrice sulla piazza» ammicco.
«Già, sei un uomo fortunato» ammette divertita.
Le sue labbra si distendono. 
I miei occhi cadono sulla sua bocca.
E, per un attimo, mi dimentico di cosa stavamo parlando."

Trama

Tutti mi ritengono colpevole.
Nessuno conosce la verità.

Avevo tutto ciò che volevo.
Successo, soldi, donne. 
Adesso la mia carriera è sull’orlo del baratro.

E poi è arrivata lei.
L’unica in grado di salvarmi.
E la mia ultima possibilità. 

Sono un pattinatore professionista.
Il migliore.
E questa è la mia storia.

"Non farlo, non lasciarti andare.
Non assecondare il sentimento che sta nascendo dentro di te.
Merda! Credo di essere fottuta.
Come faccio a spiegare al mio cuore che ne uscirà distrutto?
Impossibile, sta già tamburellando imperterrito, fregandosene degli avvertimenti della ragione."

Biografia

Sonia Gimor è nata a Pordenone il 7 aprile 1988, ma si è trasferita a Treviso nel 2009, città dove tuttora vive con i suoi figli.
Il suo primo romanzo, “La vita che ho sognato”, è stato tradotto e pubblicato in Gran Bretagna, Canada e Stati Uniti.
Dal suo esordio ha scritto diversi romanzi, ha diretto la collana romantica di una nota Casa Editrice ed è poi approdata in Dri Editore, dove lavora come responsabile editoriale.
Con “Triplo Axel” festeggia la sue decima opera pubblicata.

"«Allora, potrò baciarti di nuovo?» insiste, e sembra ci sia speranza nella sua voce.
Cerco il coraggio dentro di me. Non sono più una ragazzina e voglio che sappia che lo desidero davvero. Sono una donna, in fondo, e di certo non devo vergognarmi per ciò che sento.
«Andrea, credevo fosse abbastanza evidente, ma mi farei baciare da te almeno un altro milione di volte.»"

Read more

Segnalazione: “Nelle tue mani” di Margherita D.

Titolo: NELLE TUE MANI

Autore: MARGHERITA D.

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Genere: SPORT ROMANCE E SUSPENSE

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Data di uscita: 15 LUGLIO 2020

Trama

Stephanie è una ragazza neolaureata che inizia il tirocinio al Sacramento Medical Center, dove incontrerà Michael per la prima volta. Tra di loro nascerà una profonda storia d’amore. Ma la vita di Stephanie sta per cambiare. Dopo diverse minacce e atti intimidatori si troverà a lottare per la propria vita, il destino ha voluto che avesse al suo fianco un pugile professionista che la difendesse dalle nefandezze in cui il padre l’ha implicata.

Read more

Recensione: “La Mia Rovina Sei Tu” di L.A. Cotton

Titolo: LA MIA ROVINA SEI TU

Autore: L.A. COTTON

Casa Editrice: QUEEN EDIZIONI

Serie: RIXON RAIDERS #3

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Data di pubblicazione: 22 MAGGIO 2020

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

*L’amore è un gioco di odio*

Mya Hernandez ha delle cicatrici. Quel tipo di cicatrici che vanno in profondità e lasciano il segno. Rixon doveva essere solo un luogo temporaneo in cui nascondersi, ma sta diventando qualcosa di più. Sicuramente questo non ha niente a che fare con il giocatore di football biondo dagli occhi blu che riesce a farla ridere e a credere ancora nelle favole. Anche se lei sa che la sua vita è destinata a essere solo una tragedia.

Asher Bennet ha dei segreti. Non segreti scandalosi, ma segreti che ti logorano e ti divorano l’anima. Visto da fuori, lui è Mr Popolarità, sempre pronto a fare festa e a causare un po’ di guai. Ma vorrebbe che qualcuno riuscisse a vedere chi è. Chi è davvero. È un peccato che l’unica ragazza che ha saputo guardare oltre la sua maschera lo consideri solo un amico. Probabilmente è la cosa migliore, però. Lei è diversa. Una combattente. Lei è tutto ciò che lui vuole e non può avere. Ma presto il passato di Mya e il presente di Asher si scontrano in un modo che nessuno dei due credeva possibile. E all’improvviso la cosa di cui hai più bisogno è l’unica cosa che dovresti odiare.

"<Perché ha lasciato che scappassi. E se fossi mia, ti inseguirei fino ai confini della Terra prima di rinunciare a te.>"

Recensione

Benvenuti readers, oggi vi parlerò del terzo volume dei nostri amati Raiders, avendo come protagonisti Asher e Mya.

Già negli altri due libri precedenti, abbiamo conosciuto Asher Bennet e Mya Hernandez: lui è il terzo amato Raiders, il numero quarantadue, quello sempre con una battuta pronta e un sorriso che non si spegne mai. Chiunque continua a ripetergli che ha tutto ed è fortunato, ma la ricchezza e la popolarità di Asher nascondono molto di lui.

"A volte le persone vivono delle brutte esperienze, e questo lascia il segno. Cicatrici invisibili da fuori, ma così reali che è impossibile dimenticarle."

Mya, invece, è una ragazza in fuga da un passato per niente bello. Trasferitasi da poco a Rixon per scappare dal suo ex e dal ghetto dove è cresciuta, ha il cuore spezzato e con cicatrici troppo profonde per affidarlo di nuovo a qualcuno. Anche se quel qualcuno è Asher Bennet. Sono troppo diversi, lui è ricco, stimato e conosciuto da tutti. Lei è solo una ragazza con il colore della pelle diverso che si prende occhiatacce da tutti.
Eppure, il fatto di trovarsi in mezzo alle due coppie di migliori amici formate da Hailee e Cameron e Felicity e Jason, porta i due ragazzi ad avvicinarsi sempre di più.

"Sulla carta eravamo due opposti, ma oltre il nostro aspetto esteriore c’erano due ragazzi che erano stati feriti dalle persone di cui avrebbero dovuto fidarsi. Due ragazzi completamente sbagliati l’uno per l’altra. Ma, come stavo imparando velocemente, a volte le cose sbagliate sembravano perfettamente giuste."

Asher capisce subito che quella ragazza è diversa da tutte le altre e non nasconde l’attrazione che prova per lei. Lui si sente libero solo quando è con lei, riesce a non fingere solo con lei. Perché ciò che Asher nasconde è che la sua vita, il suo futuro, sono già scritti dal padre. Un padre che non si interessa mai di lui se non per l’azienda di famiglia. Un padre che lo ha maltrattato da quando era piccolo. Un padre con cui ha dovuto fare un accordo, un patto, affinché potesse vivere gli anni del liceo e giocare a football ma dopo avrebbe dovuto rinunciare a ogni cosa. Sua mamma si è sacrificata più volte perché lui potesse vivere i suoi anni migliori, ma il tempo sta per finire e lui non è pronto a perdere tutto. Non ne ha mai parlato con nessuno, nemmeno con Cam e Jase, nonostante loro siano sempre al suo fianco a sostenerlo su tutto. L’unica persona con cui riesce ad aprirsi è Mya.

"<Magari noi potremmo essere l'eccezione alla regola>, disse con un sorriso irresistibile. Un sorriso pericoloso. Un sorriso che, lo sapevo, ci avrebbe creato un sacco di problemi."

Ma Mya è restia, la loro relazione sarebbe solo uno sbaglio irrimediabile di cui nessuno ne sarebbe felice. Sono due mondi completamente opposti. Felicity e Hailee cercano in tutti i modi di farle notare che il Raiders ha messo gli occhi su di lei e che, come tutti oramai ne sono a conoscenza, i Raiders non si arrendono mai.
Nonostante lei non sia pronta per una nuova relazione, non può evitare di sentire l’elettricità tra loro due. Pertanto decidono di andare altre l’amicizia, perché quando è con lui è come se avesse il suo posto nel mondo, anche se la gente continua a chiacchierare su di loro, anche se sua zia non è per niente d’accordo, anche se il padre di Asher farà tutto ciò che è un suo potere per dividerli.

"<Solo un assaggio>, la supplicai. Avevo così tanto bisogno di baciarla che la cosa faceva male.
<Io...> iniziò, ma la mia mano scivolò tra i suoi capelli, inclinando il suo viso verso il mio. <Non dovremmo...> Era un sussurro spezzato, ma i suoi occhi mi stavano dicendo qualcosa di diverso. Mi stavano dando silenziosamente il permesso. [...] E io sfiorai le sue labbra con le mie. Mya fece un piccolo gemito e le sue dita strinsero la mia t-shirt."

Purtroppo però, il passato di Mya arriverà a travolgere tutto come un uragano. Il suo ex la troverà a Rixon e metterà in pericolo le persone che lei ama, il ragazzo che ama e la sua famiglia.
A questo punto Asher dovrà decidere di allontanarla per poter proteggere la sua famiglia. Gli amici faranno di tutto per aiutarli a sistemare le cose, saranno sempre pronti per qualsiasi cosa loro volessero. Ma a volte l’amore non è sufficiente. E tutto comincerà a sgretolarsi.

"Feci passare le dita sopra la sua fronte, studiando il suo viso. Asher Bennet era bellissimo. Dai suoi penetranti occhi blu al suo sorriso giocoso ai capelli biondi spettinati. Visto da fuori, sembrava perfetto. Ma non erano i suoi occhi perfetti o il sorriso perfetto o i denti perfetti ad attirarmi, erano le sue imperfezioni. La sua persistenza esasperante. L'oscurità che a volte avvolgeva la sua espressione. Il modo in cui teneva troppo alle persone."

Il Mio Pensiero

Ragazzi sono estasiata. Direi che questa storia è stata abbastanza diversa dalle prime due, ma non mi aspettavo di meno per Asher Bennet. Perché si era già dimostrato diverso. Il ragazzo dal cuore dolce e tenero, sexy e protettivo, che mette sempre gli altri prima di lui. Il tema del razzismo e come viene affrontato è uno dei pezzi forti del libro. Mya è stata capace di non farsi sopraffare da tutto quell’odio dato solo per il colore della sua pelle, ha saputo affrontare un cambiamento radicale con il trasferimento in una cittadina completamente diversa da lei e dal suo passato, dove però tutti la guardano come se fosse solo spazzatura.
Non mancheranno sensualità, eccitazione, amore e rabbia. Impossibile non emozionarsi facendo questa lettura. Anche questa volta mi sono trovata a vivere ogni pagina come se fossi presente lì con loro.
Ho davvero apprezzato il fatto che gli amici fossero lì presenti con loro a vivere e aiutarli nei loro momenti di difficoltà. Non sono stati messi da parte, abbiamo potuto assistere ancora all’infinita dolcezza di Cameron, al cambiamento di Jason che però è rimasto sempre se stesso e alla complicità e alla lealtà di Felicity e Hailee.
Non vedo l’ora di leggere l’epilogo di questo fantastico gruppo. I libri della Cotton sono finiti tra i miei preferiti, mi sono entrati sotto pelle e, oramai, faccio parte del team #RaidersPerSempre .


Ci vedremo presto con una nuova recensione!
*Teresina*

Read more

Recensione: “Il Mio Gioco Sei Tu” di L.A. Cotton

Titolo: IL MIO GIOCO SEI TU

Autore: L.A. COTTON

Casa Editrice: QUEEN EDIZIONI

Serie: RIXON RAIDERS #2

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Data di pubblicazione: 12 FEBBRAIO 2020

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

*Odiare è facile… Amare è difficile.*

Felicity Giles ha una lista.
Perdere la verginità.
Incontrare il suo principe azzurro e innamorarsi.
Vivere l’ultimo anno di liceo al massimo.
L’unico problema? Il suo principe non fa parte dei buoni, è un cattivo, e lei è abbastanza
sicura che lui la distruggerà prima di donarle il suo cuore.

Jason Ford ha un piano.
Vincere il Campionato Nazionale e diventare uno dei quarterback più famosi della storia dei Rixon Raiders.
Andare al college e realizzare il suo sogno di entrare a far parte della NFL.
Evitare la ragazza per cui ha iniziato a provare qualcosa. Felicity Giles, la migliore amica della sua sorellastra, nonché una perenne spina nel fianco.
Lei è fottutamente fastidiosa.
Strana.
Per lui è solo un gioco, niente di più.
Fino a quando il suo più grande rivale decide di farla pagare a lui e alle poche persone a cui vuole bene… e Felicity viene messa in mezzo.
E all’improvviso l’odio che prova per lei inizia a sembrare amore.

"Tutto di noi era agli opposti.
Duro e morbida.
Brusco e dolce.
Crudele e gentile.
Ma ci incastravamo alla perfezione. Due parti di uno stesso insieme."

Recensione

Cari readers, eccoci al secondo appuntamento con i fantastici Raiders e conosciamo meglio Jason Ford e Felicity Giles.

Nel primo volume abbiamo avuto modo di conoscere i due protagonisti, essendo lei la migliore amica e Hailee, e lui il fratellastro.
Felicity è sempre stata la brava ragazza, quella che mette sempre gli altri prima di se stessa, colei che, pur di non dare dispiacere ai genitori, seguirà un futuro che non desidera. Per questo motivo ha deciso di stilare una lista di cose da fare l’ultimo anno delle superiori, l’anno che per lei segna la fine della sua libertà. Il fatto che adesso Hailee è fidanzata con Cameron, le da l’opportunità di spuntare più di una voce da questa lista.

Jason è lo stronzo perfetto, venerato da tutta Rixon, perché lui non è solo il capitano della squadra, lui è il football. Non ci sono altre parole per descriverlo, lui vive, si muove, esulta, si incazza, solo per football. Sexy e arrogante, è il desiderio di tutti. Ogni ragazzo vuole essere come lui, e ogni ragazza vuole andarci a letto. Odia il padre, in quanto ha diviso la sua famiglia ma non solo: per un infortunio all’ultimo anno del college, la carriera di Kent Ford era finita troppo presto, così ha fatto in modo che il figlio prendesse il suo posto ed ha sempre preteso il massimo, fin da quando era bambino. Oramai il football fa parte di Jason e l’unico suo obiettivo è quello di vincere il campionato ed entrare nella NFL. Niente e nessuno può intralciarlo.

"«Stai giocando con il fuoco, Felicity.» Dio, perfino il modo in cui diceva il mio nome mi faceva eccitare. «E sai cosa succede quando giochi con il fuoco?» Il suo respiro sapeva di liquore e mi sfiorò il viso. Le sue labbra si muovevano pericolosamente vicine alle mie. «Ti bruci.» Avrei dovuto dirgli di stare alla larga da me, o schiaffeggiare quel viso capace di far sciogliere gli slip di ogni ragazza e andarmene via.Oppure, dargli un calcio nelle palle e scappare. Ma non feci nessuna di queste cose. Al contrario, dissi: «Magari voglio bruciarmi»"

Ma durante una vacanza a New York per i diciotto anni di Hailee, Jason e Felicity oltrepassano un confine troppo rischioso, perché il cuore di lei lo desidera da tempo ma la sua testa sa che Jason non sarà mai del tutto suo. D’altro canto però, anche Jason si sente attratto da quella ragazza vestita strana, sempre con delle salopette troppo larghe per il suo fantastico e sottile fisico e con gli occhi che ipnotizzano. Con lei potrebbe essere una persona diversa, con lei potrebbe essere migliore, potrebbe essere se stesso. Ma Jase ha dimenticato cosa significa, perché quando tutti vogliono un pezzo di te, resta poco da tenerti..
Di certo non renderà le cose facili a nessuno, lui gioca sempre, per lui tutto è un gioco e i sentimenti non sono ammessi. Tenere a qualcuno significa essere deboli, avere qualcosa da perdere e lui non può permetterselo.

Felicity cerca in tutti i modi di restargli vicino, di mostrargli che lei vede oltre la sua arroganza, perché lui le fa superare i suoi confini, le fa desiderare cose che non sapeva volesse, ma Jase la distrugge, ogni volta in modo più violento della precedente, fino ad allontanarla del tutto. Con Hailee non riesce a parlare di tutto quello che succede con Jason, perché lei vuole proteggerla dal fratellastro senza cuore che le ha fatte escludere da chiunque, così ne parla con Mya, una ragazza appena arrivata a Rixon che sembra in fuga da qualcosa e che capisce a meraviglia Flick. Perché non puoi scegliere di chi innamorarti. Non puoi scegliere da chi farti spezzare il cuore. Non importa se con lei Jason è diverso, perché tutto dura per pochi intensi ed eccitanti momenti, poi lui indossa di nuovo la sua impenetrabile maschera di strafottenza.

"Felicity sembrava un angelo. Gli occhi offuscati dal piacere, le labbra aperte in un dolce gemito. Un angelo sexy e impertinente. Il mio angelo. Mi aveva colto del tutto alla sprovvista quando aveva preso il controllo della situazione. Non credevo che ne sarebbe stata capace, ma avrei dovuto immaginarlo, perché quando si trattava di Felicity Giles niente era come sembrava. E io amavo questa cosa, cazzo."

Fino a che Lewis Thatcher, nemico spietato di Jason, comincia a minacciare Felicity e Hailee, per una faida che va avanti da troppi anni. Troppe persone ci stanno andando di mezzo, troppe pedine da difendere. Jase deve mettere fine una volta per tutte a questo, uno contro uno… E il prezzo da pagare è troppo alto in ogni caso.. Potrebbe perdere tutto ciò per cui ha lottato nella sua vita, o la ragazza per cui prova qualcosa.
E Felicity quanto ancora riuscirà a sopportare? Per quante volte scuserà ancora Jason? Riuscirà ad essere quella per cui dire “ne vale la pena”?

"Tu non sei un mezzo per raggiungere un fine, Giles. Tu sei il mio obiettivo finale."

Il Mio Pensiero

Inutile dirvi quanto mi abbia fatta emozionare questo libro. Tutte le aspettative che avevo dopo aver letto il primo libro, la Cotton le ha sapute soddisfare alla grande. Ci sono rabbia, passione, eccitazione, odio e tante emozioni che hanno reso tutto mozzafiato. I protagonisti sono restati fedeli ai loro caratteri, tranne per il cambiamento necessario di Jason, un cambiamento che lo ha reso ancora più intenso, il rapporto con gli amici e con la sorellastra mi ha fatto davvero emozionare. E Felicity non è la solita crocerossina, che si umilia e si fa mettere i piedi in faccia, lei ama con tutta se stessa ma capisce quando è il momento di tirarsi indietro, pur non volendo, pur combattendo contro i suoi sentimenti. Ma, in fondo, chi rinuncerebbe alla persona che ama senza mettersi in gioco?
Andremo presto a scoprire il terzo Raider, Asher Bennet, che ci ha dimostrato di essere un amico fantastico e che sotto la sua spavalderia si nasconde di più.

Tornerò presto con una nuova recensione!
*Teresina*

Read more

Recensione: “Il Mio Problema Sei Tu” di L.A. Cotton

Titolo: IL MIO PROBLEMA SEI TU

Autrice: L.A. COTTON

Casa Editrice: QUEEN EDIZIONI

Serie: RIXON RAIDERS #1

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Data di pubblicazione: 12 NOVEMBRE 2019

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

*Odiarsi a vicenda non è mai stato così bello*

Hailee Raine deve riuscire a sopravvivere solo un altro anno in quella città ossessionata dal football. Un ultimo anno con Jason, il suo crudele fratellastro, e i suoi amici, un branco di giocatori di football presuntuosi e arroganti. Lei li odia. Soprattutto Cameron Chase, il ragazzo che pensava fosse diverso dagli altri. Cameron Chase ha il mondo ai suoi piedi: è bello, ha talento e ha un incredibile fascino. I college fanno la fila alla sua porta, tutti vogliono il ricevitore dei Rixon Raiders, la vera star della squadra. Finché qualcosa minaccia di rovinare tutto ciò per cui ha sempre lavorato, e solo una persona può placare la guerra che infuria dentro di lui. Ma Cameron dovrebbe odiarla: lei è la sorella del suo migliore amico. Hailee è off-limits. Intoccabile. Ma quando Hailee si ritrova vittima di uno scherzo fatto dalla squadra finito male… improvvisamente, odiarsi a vicenda non è mai stato così bello.

"Non era stato dolce o tenero, era stata una rivelazione di tutte quelle emozioni che avevamo accumulato negli anni. Era stato un bacio d'odio, alimentato dalla continua tensione tra noi."

Recensione

Cari lettori, oggi ci trasferiamo nel mondo dei Rixon Raiders, con il primo volume della serie, incentrato su Hailee e Cameron.

Hailee vive con sua madre, il suo patrigno e con il fratellastro Jason, capitano della squadra ed essenza stessa del football. Lei odia il football e tutto ciò che lo circonda, specialmente Jason; quest’ultimo, spalleggiato dai suoi due migliori amici Cameron e Asher, vuole renderle la vita impossibile con degli scherzi che molte volte l’hanno messa in difficoltà. Ma Hailee si è sempre saputa difendere con le unghie, non si è mai tirata indietro e non si è mai nascosta.
Questa è la prima cosa che colpisce Cameron dalla prima volta che si sono incontrati, da bambini. Lui cerca di esserle amico ma, quando Jason gli chiede di scegliere da che parte stare, ben presto si ritrova dalla parte opposta e potrà guardarla solo da lontano. Perché la prima regola di Jase è che Hailee è off-limits. Non solo per loro ma per tutta la scuola. Nessun ragazzo è così coraggioso da sfidare il capitano della squadra di football per avvicinarsi ad Hailee o alla sua migliore amica Felicity.

"Ma guardandola andare via, capii di essere fregato. Perché le regole erano cambiate e io sapevo che non sarei riuscito a stare alla larga da lei. Neanche se avessi voluto."

Quando, il primo giorno di scuola gli occhi di Cam si posano su quelli di Hailee, capisce che qualcosa sta per cambiare. I sentimenti che ha nascosto fin’ora sono troppo forti, c’è qualcosa in lei che lo porta ad avvicinarsi sempre di più, per proteggerla e non solo, perché Hails è bellissima e starle lontano comincia a diventare troppo difficile.

"Non l'hai ancora capito, raggio di sole? Sono un Raider e i Raiders non si arrendono mai."

Per aiutare l’amica a completare una lista di cose da fare durante l’ultimo anno, Hailee si ritrova a partecipare ad alcune partite dei Raiders, dove verrà presa di mira dal fantastico trio. Ma questo è niente, perché durante una festa i nemici numero uno dei Raiders scoprono che lei è la sorella del capitano e, pur di distruggerlo, faranno di tutto. Quanto è disposta ancora a subire Hailee? Per quanto tempo ancora riuscirà a non spezzarsi? Cameron ha dei problemi in famiglia da risolvere e, nonostante prova in tutti i modi a farle capire che ci tiene davvero a lei, Hailee ha paura di affidare il suo cuore all’irresistibile ricevitore dei Raiders. Perché loro giocano sempre, anche con i sentimenti. E lui non lascerebbe mai la sua squadra e i suoi migliori amici per lei. Perché lei in realtà lo odia.

"Ogni carezza della sua lingua metteva un cerotto sul mio cuore, ogni bacio delle sue labbra metteva una benda sulle mie ferite."

Il Mio Pensiero

Una storia fantastica, amore e odio che si contrappongono. Vi lascerà con il fiato sospeso fino all’ultima riga. Questo è uno di quei libri dalla quale non riesci a staccarti, che devi leggere fino all’ultima parola prima di posarlo e che, appena finito, vorresti non averlo finito perché già ti mancano i protagonisti. Vengono affrontate varie tematiche che non sono da sottovalutare, come il bullismo, il cyberbullismo e di come a volte le persone ti feriscono in modi invisibili agli altri. La protagonista ha affrontato tutto questo con una grinta pazzesca, quella che chiunque in queste situazioni dovrebbe avere. Non si è fatta piegare nemmeno dalle cose più pesanti, le ha combattute. E che dire di Cameron, stronzo si ma con un cuore infinito e una forza incredibile di affrontare i problemi che molte volte la vita ci mette davanti. Anche quando tutto va per il verso sbagliato, non dobbiamo smettere di camminare.

L’autrice ha una scrittura fluida e scorrevole, ha saputo trasmettere le emozioni più profonde ed è stato come vivere ogni pagina del libro. Ho letto poche storie che mi hanno rapita così tanto e la Cotton è tra queste. Ci aspettano tante scintille con questa nuova autrice!!

Alla prossima recensione!
*Teresina*

Read more