Solamente Tu

Review Party: “Solamente Tu” di Alice Marcotti

Titolo: SOLAMENTE TU

Autrice: ALICE MARCOTTI

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Serie: ONLY YOU SERIES #2

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Genere: NEW ADULT

Data di pubblicazione: 7 SETTEMBRE 2020

Trama

Taylor Wilson non ha mai pensato all’amore, anzi, è sempre stato l’ultimo dei suoi problemi. Ha sempre vissuto una vita senza freni e non si è mai fermata davanti a niente. Eppure, con Tristan è diverso: ci sono troppe cose di lui che la attirano. Nonostante abbiano da sempre un rapporto più che intimo, Taylor decide di chiudere la loro relazione una volta per tutte. La posta in gioco è troppo alta.
Tristan Curtis però, non ha nessuna intenzione di rinunciare a lei. Sette giorni, è tutto ciò che le chiede. Una settimana, che per lui sarà l’ultima occasione per farle cambiare idea, o lasciarla andare per sempre.
Le loro vite, nonostante quella decisione, saranno sempre legate e il destino, per loro, ha in mente altri piani. Inoltre, scopriranno che allontanarsi, per due anime destinate a stare insieme, non è affatto facile.

Recensione

Oggi readers, vi parlo di un libro davvero speciale per me. Si tratta del secondo capitolo della serie “Only you” incentrato su Taylor e Tristan.

Taylor ha diciannove anni, frequenta il college di Yale e non si è mai interessata all’amore vero. Ha sempre avuto solo rapporti occasionali.
Anche con Tristan doveva essere solo divertimento. Nessun coinvolgimento, nessuna relazione, solo sesso. Un patto che va avanti da tre anni ormai. Eppure adesso, Taylor sente che qualcosa è cambiato. Ha paura ad ammetterlo, ma il suo cuore batte per quel ragazzo dagli occhi scuri e, prima di ritrovarselo a pezzi, decide di troncare il loro rapporto.

"Tristan mi prese il viso fra le mani e mi diede un piccolo bacio sull'angolo della bocca. «Per sempre.»
Per sempre.
L'avrei amato per sempre."

Tristan non ricorda un solo giorno, degli ultimi tre anni, in cui Taylor sia stata assente. Lo ha sorretto nei momenti più dolorosi ed è stata presente in quelli belli. È parte costante della sua vita ormai e, quando lei comunica la decisione di smettere di andare a letto insieme, Tristan sente il suo cuore andare in frantumi. Non può rinunciare a lei, non può perdere l’unica ragazza in grado di trasmettergli amore e pace, l’unica in grado di calmare il suo cuore in tempesta. Perché, per quanto non voglia ammetterlo, quella ragazza gli è entrata sotto pelle e non vuole saperne di uscire.

"Accarezzai la sua lingua con la mia in un dolce bacio che mi fece tremare il cuore. Era così dolce, così... «Buon anno piccola.» "Anche se sarà senza di te."

Entrambi soffrono al pensiero di lasciarsi, eppure non riescono a esternare i loro sentimenti, per paura di non essere ricambiati.
Il destino però, metterà la sua mano, facendo in modo che le strade dei due ragazzi non si dividano. Ma ogni felicità ha un prezzo, ogni caduta è diversa. Più aumenta l’altezza, più farà male la caduta. Più grande è la gioia, più distruttivo sarà il dolore.

"«Ti ho appena detto che ti amo e che voglio fare l'amore con te, e tu mi chiedi se voglio andarmene?» fece un risolino nervoso. «Cazzo, Tay, come faccio a farti capire che voglio te e te soltanto?»
«Solo io?» ripetei come un'ebete.
«Solamente tu.»"

Quanto amore ci vuole per superare i grattacieli più alti e le tempeste più buie?

Il Mio Pensiero

Leggere questo libro è stato un colpo al cuore. Credevo che sarebbe stato bellissimo, ma la verità è che non trovo un aggettivo giusto per descriverlo. Spettacolare? Speciale? Magico? Straziante? Sensazionale? Ecco, magari tutti insieme e molti di più.
Ho sentito questa storia addosso in una maniera che non credevo possibile. Ho vissuto in simbiosi con gli avvenimenti presenti nel libro. Ho pianto, tanto, sia di gioia che di dolore.
Abbiamo due protagonisti abbastanza testardi e orgogliosi. Nonostante rischiano di perdere la persona amata, nessuno dei due si decide a fare il primo passo. Corrono e si perdono, per poi ritrovarsi l’uno tra le braccia dell’altro, come la storia del filo rosso che collega due anime che sono destinate a stare insieme.
Taylor è forte e caparbia, ma nasconde tante fragilità e tanti dubbi, su di lei, sul futuro, sull’amore. Credo che, al suo posto, avrei fatto le medesime scelte, anche se volevo strozzarla per tutte le volte in cui ha allontanato Tristan.
Per quanto riguarda lui, invece, posso dire che già quando lessi “Almeno Tu” , catturò la mia attenzione e non vedevo l’ora di leggere la sua storia. La verità è che non ho mai trovato un personaggio maschile così perfetto. Uno che resta al fianco della sua donna, anche quando il mondo gli si sta sgretolando. Uno che, malgrado tutte le sue paure e le sue mancanze, dona tutto se stesso. Se dovessi esprimere un desiderio adesso, sarebbe quello di voler avere un Tristan al mio fianco per sempre.

In questa storia c’è davvero di tutto, è completa di ogni emozione. Credo che nella vita, tutti passiamo dei momenti brutti. Ed è in quei momenti che ci accorgiamo che, l’unico modo per alleviare il dolore, è avere vicino la persona giusta, la persona capace di farci sorridere anche quando non ne abbiamo voglia, quella che prenderebbe il nostro dolore e se ne farebbe carico.
Tristan e Taylor sono la prova che l’amore vero esiste, anche quando non ce ne accorgiamo. Sono l’esempio che, un macigno, sorretto con più mani, pesa di meno. Mi hanno trasmesso e insegnato così tanto questi due ragazzi che non penso li lascerò andare più.

Devo dire che, quando si leggono più romanzi di una stessa autrice, è difficile restare impressionati, perché si da per scontato di conoscerne ormai la mano. E invece Alice mi ha davvero stupita, con la crescita della sua sintassi e dalla sua storia. A parer mio, il salto di qualità che ha fatto nel giro di un anno, dall’uscita di “Almeno tu”, è davvero incredibile.
Non so come abbia fatto a scrivere questo romanzo, io mi sarei persa con i protagonisti. Sicuramente la insulterò a vita, per quanto è stata crudele con questi due poveri ragazzi. Non glielo perdonerò facilmente e tutto quello che si è sentita è stato solo una briciola di ciò che realmente volevo dirle (cose poco carine, insomma! xD).
La lettura è fluida, il testo è ben scritto e ho avuto la sensazione di poter vivere realmente ogni passo della storia. Per non parlare delle sue play list, che sono sempre perfette e azzeccate e che mi hanno trasportata ancora di più nell’atmosfera della storia. Si percepisce tranquillamente il tocco di Alice, perché sono immancabili la sua dolcezza e il suo amore, che riesce infondere mentre scrive.

Collaborare con Alice è, ormai, un privilegio per me. Leggere le sue storie e sostenerla nei suoi momenti di sclero, fa parte della mia quotidianità e non potrei chiedere di meglio. È una ragazza meravigliosa che merita questo e molto altro, perché ha talento da vendere e un cervello che non si riposa mai. Inoltre, la ringrazio dal profondo del mio cuore, per affidare i suoi preziosi libri nelle mie mani.


Vi chiedo scusa per la lunghezza di questa recensione, ma non riuscivo proprio a fermarmi..!
A presto con la prossima storia!
*Teresina*

Read more

Cover Reveal: “Solamente tu” di Alice Marcotti

Titolo: SOLAMENTE TU

Autrice: ALICE MARCOTTI

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Serie: ONLY YOU SERIES #2

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Genere: NEW ADULT

Data di pubblicazione: 7 SETTEMBRE 2020

Trama

Taylor Wilson non ha mai pensato all’amore, anzi, è sempre stato l’ultimo dei suoi problemi. Ha sempre vissuto una vita senza freni e non si è mai fermata davanti a niente. Eppure, con Tristan è diverso: ci sono troppe cose di lui che la attirano. Nonostante abbiano da sempre un rapporto più che intimo, Taylor decide di chiudere la loro relazione una volta per tutte. La posta in gioco è troppo alta.
Tristan Curtis però, non ha nessuna intenzione di rinunciare a lei. Sette giorni, è tutto ciò che le chiede. Una settimana, che per lui sarà l’ultima occasione per farle cambiare idea, o lasciarla andare per sempre.
Le loro vite, nonostante quella decisione, saranno sempre legate e il destino, per loro, ha in mente altri piani. Inoltre, scopriranno che allontanarsi, per due anime destinate a stare insieme, non è affatto facile.

Read more