Mese: Giugno 2020

Recensione: “The Ghost in Me: Incatenami l’Anima” di Alysha J. Black

Titolo: THE GHOST IN ME: INCATENAMI L’ANIMA

Autore: ALYSHA J. BLACK

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Genere: DARK ROMANCE

Data di pubblicazione: 29 MAGGIO 2020

Finale: CLIFFHANGER

Serie: THE GHOST IN ME #1

Narrazione: 1° PERSONA

Trama

La mia vita era perfetta … avevo una famiglia, avevo una vita piena, un brillante futuro seguendo il mio sogno di diventare medico … avevo una passione che mi rendeva felice.
Pensavo che avrei passato anche il mio ventiseiesimo compleanno assieme alle mie due migliori amiche: Jasmine che mi incitava a trovarmi un ragazzo e Natalie che prendeva le mie parti Cosi.
Il 12 aprile 2067 la mia vita è cambiata … tutto ciò che prima aveva importanza era stato schiacciato, messo da parte, sotterrato dalla mia nuova ossessione … è arrivato lui … e poi sono morti tutti.

Ora vivo in un mondo dove le regole non valgono più … dove tutto è permesso.
Sono diventato sua … e l’ho fatto di mia spontanea volontà nonostante quel mondo orribile di cui fa parte.
Mi piace pensare di aver effettivamente avuto la possibilità di scegliere ma non è così.
Mi chiamo Amara … e questa è la mia storia.

"È come se in quei pochi istanti in cui il suo sguardo ha incrociato il mio, avesse incatenato la mia anima a se."

Recensione

Salve readers!
Quest’oggi attraversiamo un mondo più oscuro del solito, parlando della storia di Amara e Mark.

Amara è una ragazza che vive a Las Vegas. Ha due genitori fantastici che adora e che sono avvocati di successo, una bella casa nel quartiere The Lakes e due migliori amiche, Jasmine e Natalie.
È al primo anno per la specializzazione in medicina d’urgenza e ha sempre desiderato di arruolarsi nell’esercito ma i suoi glielo hanno impedito, specialmente ora che c’è una guerra in atto tra USA e Russia.
Così, per sfogarsi, si è iscritta in una delle migliori palestre, dove viene addestrata da David, ex militare congedato con onore dopo aver perso una mano. Lui le ha insegnato a combattere corpo a corpo e anche ad utilizzare le armi.

"Quelle parole sono tutte vere... l'ho temuto, volevo lasciarlo andare, ma ora... ora ho bisogno di lui, ho bisogno di appartenere a lui, ho bisogno di sentirmi viva e di dimenticare, ho bisogno che lui mi faccia vivere di nuovo."

Non è interessata ai ragazzi. Ha venticinque anni ed è ancora vergine nonostante i ragazzi le si buttano ai piedi e farebbero di tutto per uscire con lei. Ma nessuno ha mai acceso il suo interesse. Tranne uno sconosciuto su cui va a sbattere un giorno. È molto alto, muscoloso, possente e con degli occhi di ghiaccio che la ipnotizzano. E soprattutto si percepisce un’aura letale attorno a lui. È pericolo puro.

"Non è possibile! Come posso essere attratta da quel diavolo?! Ha una scritta al neon grande e grossa attaccata sulla fronte con scritto PERICOLO! e io mi sento attratta come una falena è attratta dalla forte luce di una fiamma."

Dopo il primo incontro, ne susseguono altri, spaventosi ed eccitanti per Amara, che ancora non sa lui come si chiama. L’unica cosa che riesce a capire è che davanti a lui si sente sottomessa. E che questo, in realtà, non la spaventa poi così tanto.
Fin quando egli le rivela che si chiama Mark ed è un killer ingaggiato dal governo.
La paura che Amara prova è molto forte, perché lui è una macchina inumana senza sentimenti che addirittura gode nell’infliggere torture e nell’uccidere. Tutto questo, però, viene annullato dall’eccitazione che lei stessa prova. Anche davanti alle torture e alle punizioni che lui le darà, il suo corpo reagisce in maniera del tutto diversa. E lei si ritrova a volerne sempre di più.

"Sono caduta nella sua trappola: mi ha sedotta, sottomessa e conquistata, sono bastati pochi giorni insieme. È inutile pensare a come diventerò stando al suo fianco perché è comunque quello il mio destino. Gli appartengo, qualsiasi cosa ne sarà di me è già stata scritta. Lui è l'artefice del mio destino."

Ma il mondo di Amara sta per cambiare ancora. La guerra sta per spazzare via tutto ciò che ha sempre avuto. Inizierà una nuova vita, scoprendosi per quella che realmente è.

Quanto può far paura affrontare i tuoi mostri?

Il Mio Pensiero

Partiamo dicendo che questo è un libro! Se si legge questo genere bisogna essere pronti a tutto, anche se devo ammettere che non è stato così “crudo” e forse per questo sono riuscita ad apprezzarlo di più.

Non credevo di poterlo dire, ma mi ha coinvolto sul serio. Non ho letto molti libri di questo genere, eppure questo l’ho finito in un pomeriggio, ansiosa di scoprire cosa sarebbe successo ad Amara.
Ed è proprio su di lei che voglio concentrarmi un attimo: il cambiamento di questo personaggio fino alla fine del libro è incredibile. È sempre stata forte fin dall’inizio, ma alla fine trova la forza per accettare ciò che lei è realmente. Quando lo capisce prova a scappare via, credendo che fosse per colpa dell’uomo che aveva al suo fianco. Ma si rende conto che è lei ad essere così, lo ha sempre saputo. Infondo, smettiamo di cercare i mostri sotto al nostro letto, quando realizziamo che sono dentro di noi. E credo che tutti noi, in un modo o nell’altro, abbiamo un lato oscuro, che tendiamo a nascondere perché ci spaventa. Magari ci circondiamo di persone che ci aiutano nel nasconderlo. Eppure è lì, sempre dentro di noi.
Inoltre, il fatto che lei prova attrazione per tutto quello che le fa Mark, anche quando capisce che è troppo, anche quando non sopporta più il dolore e le torture, ci fa capire che lei è simile a lui.
E poi c’è Mark, che dire. Un uomo che di umano non ha nulla, che si diverte persino ad uccidere, che gode per il dolore altrui. Mi è piaciuto perché lui non è cambiato. Non ha smesso di essere quello che è solo perché ha incontrato una donna in particolare. Anzi, non si è trattenuto dall’infliggere torture anche a lei. Certo, in modo diverso dagli altri, ma pur sempre violento. Ho apprezzato che l’autrice abbia mantenuto il suo carattere così com’era.
Nella maggior parte del libro è Amara a raccontare la storia, ma abbiamo qualche piccolo capitolo in cui parla Mark, che ci aiuta ad entrare nella testa del killer e a capire la sua storia, una cosa che ho trovato molto importante.
La scrittura è fluida e il libro è ben scritto.
C’è possessività, violenza, abuso, ossessione. Un rapporto malato, di cui però non si riesce a farne a meno. Tutte cose che un buon dark romance dovrebbe avere. Non vedo l’ora di leggere il seguito!!

Infine, ringrazio l’autrice per l’opportunità che mi ha dato!

Alla prossima recensione!
*Teresina*

Read more

Review Party: “Strange Love” di Alice Marcotti

Titolo: STRANGE LOVE

Autore: ALICE MARCOTTI

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Serie: LOVE SERIES #2

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Data di pubblicazione: 22 GIUGNO 2020

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

Stacey Miller e Matt Layne si conoscono da una vita.
Lei non ha mai avuto un ragazzo. Lui cambia le donne come fossero magliette.
Sono sempre stati l’uno nella vita dell’altro, rimanendo a debita distanza.
Tutto cambia, quando, dopo una gita in campeggio, Matt bacia Stacey, ribaltando le carte in tavola.
Stacey cercherà di stargli lontano, ma lui non le permetterà di farlo, cercando in tutti i modi di farle ammettere ciò che prova.
Un turbinio di sentimenti e passione li travolgerà, cambiando le loro vite.
Il passato di Matt si farà sentire, pressante e devastante, minacciando di distruggere i loro progetti e desideri.

"Prenditi tutto il tempo che vuoi, ma pensaci bene. Non vale la pena perdere le persone che amiamo per la paura di confrontarsi. A volte bisogna soffrire un po' per poi essere felici. Bisogna scalare la montagna prima di godersi una vista meravigliosa."

Recensione

Benvenuti a questa nuova recensione, readers!
Oggi andremo a vedere il secondo volume della Love Series, incentrato su Stacey Miller e Matt Layne.

Stacey è la sorella minore di Logan, il migliore amico di Matt. Proprio per questo i due si conoscono da una vita e sanno quasi tutto l’uno dell’altra.

Per via del divorzio tra i suoi, Stacey non sta passando un bel periodo e Matt cerca di starle vicino in ogni modo. Questa vicinanza lo porta ad approfondire l’amicizia con la ragazza fino a quando, una sera di giugno, non riesce a trattenersi e la bacia.

"Matt mi baciò.
Sentii le sue mani fra i capelli, il sapore delle sue labbra a contatto con le mie.
Il mondo intorno a me incominciò a vorticare. Era come essere su un enorme ottovolante dal quale non volevo più scendere."

Stacey trova Matt molto attraente e ben presto non riuscirà a pensare a nient’altro se non a quel bacio. Ma è sbagliato, loro sono solo amici e lui non è il ragazzo giusto per lei. Ha una ragazza nuova ogni sera e non si vergogna del suo stile di vita, mentre lei non ha mai avuto una relazione ed è ancora vergine. Ma soprattutto non crede più nell’amore.

Dopo tre mesi che cerca di evitarlo, Matt riesce a passare una giornata con Stacey, deciso a farle capire che lui è cambiato e che per lei prova qualcosa di più, che non possono essere semplicemente amici.
Sentendo le sue barriere sgretolarsi, Stacey gli darà un’opportunità, scoprendo così che anche lei prova dei sentimenti molto profondi. Perché è solo grazie a lui se è riuscita ad affrontare tutto. Perché è una boccata d’aria fresca e stargli lontano non è più possibile. Perché tra le sue braccia si sente amata e protetta.

"Matt era il primo per cui provavo qualcosa di cui bisognava avere paura.
Quel sentimento mi spaventava e ammetterlo era più difficile di quanto avessi mai potuto pensare. Poteva essere la porta giusta per un nuovo mondo fatto di fiori, cieli azzurri e nuvole bianche, oppure poteva rivelarsi quella sbagliata, più simile all'entrata per l'inferno."

Dal lato suo, Matt è davvero cambiato: non vede nessun’altra se non Stacey, la sua vita è completa da quando sono insieme e con nessuna ragazza aveva trovato l’equilibrio che ha con lei. Quella ragazza gli è entrata sottopelle, con le sue fragilità e i suoi modi di fare, facendogli desiderare di essere migliore. Nessuna esperienza precedente lo avrebbe potuto preparare all’estasi che prova facendo l’amore con lei. Niente può strapparli da quel limbo che si sono creati. O forse…

"Fu così travolgente, emozionante, da farmi capire una cosa importante: lei era quella giusta. Dopo di lei, non ci sarebbe stato nient'altro. Nessuna avrebbe mai potuto farmi sentire in quel modo, nessun'altra avrebbe potuto cancellare quel momento dal mio cuore. Stacey ormai era marchiata a fuoco sulla mia pelle e, semmai avesse deciso di andarsene, avrebbe lasciato un'enorme cicatrice dentro di me."

Il passato di Matt torna prorompente a chiedere il conto. La notizia sconvolgerà tutti e Matt e Stacey ne pagheranno le conseguenze. Nonostante cercheranno con tutte le forze di restare uniti, qualcuno si intromette tra di loro, spezzando l’incantesimo dell’amore.

Riusciranno a salvare il loro piccolo pezzo di paradiso? O il prezzo da pagare è troppo alto?

"Avrei voluto tornare indietro nel tempo ed evitare di innamorarmi di Matt.
Avrei voluto tornare indietro e risparmiarmi tutta questa sofferenza.
Allo stesso tempo non avrei mai voluto cancellare i momenti passati insieme, perché erano troppo importanti e speciali per me, per volerci rinunciare."

Il Mio Pensiero

Dopo aver letto il primo libro della serie, ero davvero curiosa di scoprire come si sarebbe fatta valere quest’autrice con il seguito. E devo dire che non mi ha delusa! Il romanzo è coinvolgente e leggero. L’ho divorato in una notte e avrei voluto non finisse più. All’inizio sembra sbrigativo, ma vi accorgerete presto che i colpi di scena saranno forti!
Per quanto riguarda i protagonisti, mi hanno colpito entrambi. Stacey, nonostante le sue paure, si dimostra forte, combatte contro le sue insicurezze, lasciandosi abbracciare da quell’amore che credeva non esistesse più. E nel momento più difficile non si tira indietro, anzi, si metterà in prima fila a sostenere e aiutare il ragazzo che le ha rubato il cuore, proprio come lui ha fatto con lei.
E Matt capisce chi è la ragazza giusta per lui e non se la farà sfuggire, cercando in tutti i modi di essere degno del suo amore. Anche se è un ragazzo troppo buono, un “tantino” ingenuo, per via del suo senso di responsabilità e forse anche per il senso di colpa.
Ma la cosa bella è la complicità che li lega, la passione e la voglia che hanno di cambiare e crescere, scoprendo delle emozioni che nessuno dei due ha mai provato prima. Lotteranno per la loro storia e faranno squadra contro le avversità.

Leggendo si riesce a percepire l’amore fin dalla prima pagina e non ci lascerà per tutto il corso del libro. Con la sua scrittura delicata e romantica, Alice mi ha fatto desiderare e sognare un amore così, travolgente e forte, da portarti sulle nuvole e darti il coraggio di affrontare tutto. Quell’amore che ti fa dire “tu ne vali la pena”. Perché quando stringi la mano della persona giusta, sei disposto a oltrepassare le fiamme dell’inferno pur di non perderla. Sei disposto a metterti in gioco, a dare il via il tuo cuore per prenderti cura di un altro. Nonostante tutto ciò possa far paura.

Non posso che essere entusiasta per aver avuto la possibilità di leggere il questo libro in anteprima e per aver iniziato una collaborazione con lei. Adoro il suo stile, le sue storie e il modo in cui sviluppa le vicende e non vedo l’ora di leggerne altre.

Che altro dirvi? Vi consiglio vivamente di leggere questo libro e di seguire l’autrice, non ve ne pentirete!

A presto!
*Teresina*

Read more

Recensione: “All I want for Christmas is you” di Alice Talarico

Titolo: ALL I WANT FOR CHRISTMAS IS YOU

Autore: ALICE TALARICO

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Genere: ROMANZO ROSA

Data di uscita: 10 MARZO 2020

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Trama

Emma Blanc è un’organizzatrice di eventi e vive ad Aosta insieme ai suoi genitori e al suo cane Roger. É una ragazza allegra, solare, affettuosa, come dimostra la sua storica amicizia con Dayita, e un’inguaribile romantica, nonostante le sue pene amorose.
Aaron Gressan è un benestante e giovane imprenditore che si occupa degli affari di famiglia. Vive a New York e come ogni Natale torna nel suo paese d’origine, Courmayeur, per trascorrere le feste in famiglia, soprattutto con sua nonna Margherita a cui è molto legato.
Quest’anno i piani saranno un po’ diversi per lui e dovrà restare in Val d’Aosta in pianta stabile.
È così che Emma e Aaron, vecchi amici di infanzia, si rincontreranno per puro caso, e dopo anni di distanza, la loro non sarà più solo amicizia, forse. E se di mezzo ci si mette Orfeo il cugino ribelle di Aaron? O Vittoria, la perfida benestante, invaghita del protagonista?Che piega prenderà la storia? Tra atmosfere natalizie e hippie, vi divertirete e sognerete ad occhi aperti.

"Sei bella in ogni istante e in tutto ciò che fai."

Recensione

Eccoci ritrovati per una nuova avventura, readers.
Questa volta siamo in compagnia di Emma Blanc e Aaron Gressan, circondati dalla magia del Natale.

Emma vive ad Aosta con i suoi genitori, che ama alla follia, e il suo piccolo cagnolino Roger. Lavora come organizzatrice di eventi e il tempo libero lo passa con Dayita, la sua migliore amica e insegnante di yoga e il loro fantastico gruppo di amici un po’ strampalati.
Aaron è un ricco imprenditore che ritorna in Italia per passare il Natale con la sua adorata nonna Rita, l’unica della sua famiglia a non pensare al bene materiale ma ad avergli offerto sempre amore e torte ai mirtilli. Niente a che vedere con i suoi genitori, cinici e ottusi, a cui interessa solo aumentare i profitti dell’azienda.

"Vorrei che non smettesse mai di guardarmi così, mi fa sentire bene in un modo fuori dal comune, che cosa mai potrebbe succedere se appoggiasse quelle sue labbra carnose sulle mie?"

Emma e Aaron si incontrano per caso dopo tanti anni. Si conoscono da quand’erano bambini, avendo passato insieme molte vacanze estive, ma aimè, si sono persi di vista e non si sono più sentiti per tutto questo tempo.
Appena si rivedono però i ricordi tornano travolgenti per entrambi e, inoltre, si riaccendono dei sentimenti che speravano di aver sotterrato per bene.

"Lei è esattamente come i fiocchi di neve. Unica e inimitabile."

Emma viene ingaggiata per organizzare la festa di Natale per la signora Margherita, ovvero la nonna la Aaron. Una signora amorevole e ben composta che conosce molto bene la piccola Emma e che da sempre spera di vedere sbocciare l’amore tra suo nipote e la ragazza.
Emma è molto bella e dolce, mai scontata, con la battutina sempre pronta e divertente. Per Aaron è sempre stata la ragazzina con cui ridere ed essere felice.

"Preso dalla felicità, la tiro su e inizio a girare intorno, lei ride e butta la testa all'indietro. La neve si appoggia sulle nostre guance e sulle nostre labbra che diventano fredde per poi riscaldarsi con un profondo bacio.
Ecco ciò che voglio. Voglio vedere Emma felice come adesso, ma per tutta la vita."

Da subito i due si sentono attratti l’uno verso l’altra, come due calamite. Ma per non rovinare l’amicizia appena ritrovata, eviteranno di manifestare i loro sentimenti.
Per Emma non pensare ad Aaron diventa sempre più difficile: è perfetto, con il suo fisico slanciato e muscoloso, le sue labbra carnose da baciare e i suoi modi di fare. Lo dice anche Dayita, con la sua lista per “l’allarme gnocco” !!

Lavorare fianco a fianco per organizzare la festa non sarà facile per nessuno dei due e, mentre nonna Rita metterà lo zampino per far si che i due ragazzi passino insieme più tempo possibile, il destino sembrerà di remargli contro. Perché faranno il loro ingresso Orfeo, il cugino di Aaron un po’ sbarazzino che non prende mai nulla sul serio e ci prova con ogni ragazza, e Vittoria, una nobildonna dell’alta borghesia, con cui i genitori di Aaron vorrebbero che lui convolasse a nozze affinché loro potessero concludere degli affari.

"Perché la vita si alleggerisce un po' di più se stai accanto alla persona giusta."

Riusciranno i nostri protagonisti ad affrontare le divergenze sociali e vivere finalmente la loro storia d’amore?

Il mio pensiero

Avete presente quando decidete di guardare uno di quei film magici che mandano in TV durante il periodo natalizio? Ecco, leggere questo romanzo mi ha dato esattamente le stesse sensazioni.
Nonostante lo abbia letto a giugno, con 30 gradi fuori, mi sono immersa nella loro magia e mi sono ritrovata a immaginare di decorare il mio albero di Natale!
Emma e Aaron sono due personaggi allegri e simpatici. Emma ha intorno a sé una famiglia che l’adora e la supporta in ogni sua decisione, degli amici che per lei farebbero di tutto, specialmente Dayita e un cagnolino meraviglioso che solo chi ne ha uno può capire l’importanza e l’amore che questi piccoli pelosetti a quattro zampe sanno donare.
Mentre Aaron, con la sua famiglia non ha tutta questa fortuna, per questo si è tenuto sempre più alla larga da loro, passando più tempo con l’adorabile nonna Rita, personaggio che ho amato dal primo all’ultimo capitolo (dove ci regalerà un meraviglioso colpo di scena!), che ha coccolato e cresciuto suo nipote con dei sani principi e valori. E poi abbiamo Italo, il maggiordomo più dolce del mondo, che sosterrà il nostro protagonista con il suo essere professionale e molto dolce.
Mi sono piaciuti gli amici e il loro mettersi a disposizione per aiutare la coppia. Ho adorato il cambiamento di Orfeo, la sua successiva predisposizione a favore dei due ragazzi. E le canzoni di sottofondo che ci accompagnano durante la lettura? Fantastiche!!
Per non parlare dei monologhi interni dei protagonisti. Praticamente mi sono rivista nei loro panni!

In questo libro è presente tanta di quella magia e positività che si dovrebbero poter raccogliere e conservare in un barattolo per colorare i momenti un po’ spenti e tristi. Come quando scuoti le palle in vetro con la neve e ti ritrovi a guardare quel piccolo spettacolo a bocca aperta e con ogni sognanti, magari immaginando di esserci tu sotto quella tenera cascata.

Non vedo l’ora di leggere il secondo romanzo per vedere come perderà la dignità il caro Orfeo per la bella e pimpante Dayita!!

Lo stile dell’autrice è semplice e scorrevole, qualche imperfezione ma nulla che possa dissuaderti dal leggere tranquillamente. Io l’ho divorato in poco tempo, presa e com’ero dall’immaginarmi il mio film mentale!
Ve lo consiglio assolutamente se volete passare del tempo spensierati e allegri.

Grazie Alice per avermi fatto sognare con questa splendida storia!

Alla prossima recensione miei cari!
*Teresina*

Read more

Cover Reveal: Dri Editore presenta “Sospiri a Rosefield House” di Joey Elis

Titolo: SOSPIRI A ROSEFIELD HOUSE

Autore: JOEY ELIS

Casa Editrice: DRI EDITORE

Genere: VITTORIANO

Collana: HISTORICAL CLASSIC

Pagine: 420

Data di uscita: 7 LUGLIO 2020

Formati disponibili: EBOOK €2.99/ CARTACEO €16.99

Trama

Un futuro visconte in rovina. Una ragazza misteriosa. Un incontro scritto nel destino.

Londra, 1870.
Quando Sebastian Hawthorne si reca a Rosefield House per la prima volta, il suo obiettivo è apprendere ogni segreto dell’arte fotografica. Eppure, lezione dopo lezione, appare evidente che ci sia molto di più da scoprire.

Evelyn Whitmore è un autentico mistero: assiste suo zio nello studio fotografico da tutta la vita e non ha mai permesso a nessun altro di avvicinarsi. Fino a Sebastian. Ma per non perdere ogni cosa, il futuro visconte deve sposare una nobildonna estremamente ricca. E, nonostante la potente attrazione che li lega, Evelyn non potrà mai essere quella donna..

Estratti:

«Non è possibile toccare una rosa senza pungersi, tutto ciò che è bello causa anche dolore. Bisogna chiedersi se si è disposti a sopportarlo.»

Un pensiero fisso come un rimpianto non ti abbandona mai: non puoi scacciarlo con la violenza e non puoi disfartene con la distrazione. Bisogna combatterlo con una passione, ed era ciò che lui stava cercando di fare.

Sfiorarlo avrebbe significato spingersi oltre un confine che non voleva varcare. Che non poteva varcare.

La fotografia poteva congelare il tempo, ma poteva anche far sì che trascorresse molto più velocemente, spezzarlo, frantumarlo.

Rivedere Miss Withmore aveva dato nuovamente corpo al battito in più che il cuore di Sebastian si era concesso in sua presenza. Silenziosamente, quasi senza che lui se ne accorgesse.
Quell’attrazione aveva messo radici in una maniera peggiore di quanto avrebbe potuto fare una rosa. Osservandola sorridere, Sebastian comprese che sarebbe sopravvissuta a ogni inverno.
E non avrebbe potuto fare nulla per impedirlo.

Era una consapevolezza pericolosa. 
Perché quando qualcuno tocca le corde di un cuore in quella maniera, non c’è scampo.
Non c’è segreto che possa restare tale.

Biografia

Joey Elis ha sempre amato il profumo delle librerie. Vive con la sua famiglia in una piccola città. Ama scrivere all’alba quando la casa è silenziosa ed è una grande appassionata di biscotti e serie tv.
Da bambina leggeva qualsiasi cosa le capitasse a tiro, a scuola scriveva temi chilometrici e spendeva tutta la paghetta in romanzi. Le piacerebbe possedere una piccola biblioteca e un giardino pieno di fiori, nei quali rifugiarsi in compagnia dei suoi sogni di carta e inchiostro.
La sua collaborazione con Dri Editore è iniziata nel 2019, con la pubblicazione del romanzo I segreti di Winter House.

Read more

Cover Reveal: la Royal Books Edizioni presenta “Tutta Colpa Del Tight” di Silvia Calandra

Titolo: TUTTA COLPA DEL TIGHT

Autore: SILVIA CALANDRA

Casa Editrice: ROYAL BOOKS EDIZIONI

Data di pubblicazione: 13 LUGLIO 2020 (su tutti gli store digitali)

Genere: CONTEMPORARY ROMANCE

Trama

Christine, reduce da un passato non roseo dal punto di vista sentimentale, ha finalmente trovato la sua strada tra le vie e i grattacieli di Manhattan. La sua vita gira intorno a una cosa sola: il lavoro.

Solo l’amicizia con Sarah, l’unica collega con cui va davvero d’accordo, riesce a distrarla dalle lunghe giornate newyorkesi. Il suo carattere troppo spigoloso, infatti, non le ha consentito di circondarsi di amici nel corso del tempo… per non parlare degli uomini. Di loro è sempre meglio non fidarsi, non si dovrebbe mai abbassare la guardia.

Di certo Chris non è preparata, in una giornata come le altre, a imbattersi in Thomas, nuovo stagista alle sue dipendenze, tremendamente sexy e dannatamente disponibile a esserle amico.

Tra piccole bugie, viaggi intercontinentali e baci rubati… riuscirà Chris a trovare il suo nuovo equilibrio?

*** Il romanzo è la riedizione, rivista e corretta di “L’amore sa di fragola”, autopubblicato nel 2017 ***

Read more

Review Tour: “Come ti spaccio il fidanzato” di Fabiana Andreozzi e Sara Pratesi, edito Darcy Edizioni

Titolo: COME TI SPACCIO IL FIDANZATO

Autore: FABIANA ANDREOZZI & SARA PRATESI

Casa Editrice: DARCY EDIZIONI

Serie: LOVE MATCH vol. 1

Genere: CONTEMPORARY ROMANCE/ COMMEDIA ROMANTICA

Pagine: 400

Data d’uscita: 15 GIUGNO 2020

Formati disponibili: EBOOK 2.99 / CARTACEO 16.00

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Narrazione: 1 PERSONA, POV FEMMINILE

Trama

Vittoria ha votato la sua vita alla carriera e al successo. Dylan è il suo sottoposto e il ruolo gli va alquanto stretto, convinto che la promozione della sua collega sia stata concessa sfruttando il suo corpo.
Lui odia lei… che a sua volta odia lui…

Ma se all’improvviso il nemico diventasse l’unica salvezza?

La vita di Vittoria viene resa impossibile dalla sua famiglia invadente e da una sfilza di bugie.
La sua unica via di scampo ha il nome di un uomo, Josh Harper, con cui deve convolare presto a nozze…
Peccato che questo uomo nella vita di Vittoria non esiste e lei ha meno di una settimana per procacciarsi un presunto fidanzato da spacciare alla sua famiglia.

E se alla fine l’unica ancora di salvataggio fosse racchiusa nel suo odiato sottoposto? Riusciranno a superare l’odio e a fingere di amarsi? E se a complicare la situazione comparisse qualche ex di troppo e una famiglia italiana casinista e rumorosa?
Soprattutto: può l’odio essere il nascondiglio dell’amore?

Sullo sfondo New York e Capalbio testimoni di un’esilarante commedia d’amore e d’odio!

"Maledizione! Perché deve farmi quest'effetto sentirgli dire certe parole per me? Sono finte, recita alla grande. Magari è questo il problema: recita fin troppo bene e io, per qualche astruso motivo, mi sento colpire nell'intimo e - mi odio per ciò che sto per dire - mi cullo nella fantasia che le sue parole non siano frutto solo di menzogna. Che ci sia un fondo di verità."

Recensione

Hello readers,
oggi viaggeremo tra l’Italia e l’America, precisamente tra New York e Capalbio, in Toscana, per seguire le avventure di Vittoria Becucci e Dylan Harper.

Vittoria è un formidabile architetto, concentrata solo sul lavoro. Ha due amiche, Jenny e Chloe, oltre alle sue avventure di una notte.
Dopo due anni che non torna a casa in Italia, viene invitata alle nozze d’oro dei suoi nonni, a cui non può mancare. C’è solo un problema: per far stare tranquilla la sua famiglia si è inventata di avere un fidanzato, Josh Harper e, che dopo la sua promozione, sarebbero convolati a nozze.
Adesso Vittoria ha una settimana per cercare qualcuno disposto a fingere di amarla davanti la sua famiglia.

"Mi chiedo se sia possibile sentirsi soli in questo modo in mezzo a una valanga di gente conosciuta. È una sensazione che non ho mai provato, sono sempre bastata a me stessa, io, la mia indipendenza e la mia grandissima forza di volontà."

La sua amica Jenny le organizza un paio di incontri, che vanno molto male. Lei è una perfettina e i genitori capirebbero tutto se si presentasse con qualcuno che non sia come lei.
Così a Jenny viene un’idea: presentarsi con suo fratello Dylan, che altri non è che il sottoposto di Vittoria. Tra i due non scorre buon sangue perché Dylan crede che il merito della promozione di Vittoria sia la vendita del suo corpo, e non perde occasione per dirglielo. Loro si odiano.
Però è anche colto, sexy e bravo a lavoro. Per questo Vittoria, non avendo altre alternative, chiede a Dylan di accompagnarla a Capalbio. Lui accetta, approfittando dell’occasione per chiedere in cambio dei privilegi a lavoro.

" «Scherzi col fuoco, Vittoria» ringhia contro la mia bocca e io mi approprio delle sue labbra in un bacio che si infiamma come un incendio sospinto dal vento. Un bacio a beneficio di tutti, un bacio per zittirlo, un bacio per darmi un nuovo brivido."

Arrivati in Toscana partono subito con la loro messinscena; Dylan è ben più preparato e spigliato di Vittoria, che dell’amore proprio non sa nulla. L’ultimo suo ragazzo, Tommaso, risale a molti anni prima, quando ancora viveva in Italia e non si sono lasciati in buoni rapporti. La cosa ancor più strana è che se lo ritroverà davanti appena mette piede in Italia e farà di tutto per mettere in crisi il finto-rapporto con Dylan.

"Il per sempre e l'è magiho solo 'uando la si trova l'altra metà della mela, Vittoria. Allora la può crollare anche i' mondo ma tu la sarai comunque a' i sihuro e protetta o comunque tu riuscirai a tiratti su con una nova forza e nove energie. È quello che l'è successo a me e a i' nonno."

Riescono a convincere tutti del loro infinito amore e a portare a termine il patto. La linea tra realtà e finzione sembra assottigliarsi sempre di più, perché certe frasi sembrano così vere, così come la gelosia che entrambi provano. Vittoria sente le sue barriere sgretolarsi e comincia a pensare che sarebbe davvero bello avere qualcuno che si prenda cura di se, che l’apprezzi e l’ami. E che magari quel qualcuno sia Dylan, che con le sue finte frasi dolci si sta facendo spazio nel suo cuore. Ma, quando sono soli, lui si dimostra sempre riluttante, scontroso e fermo sulle sue opinioni, così Vittoria evita di assecondare i suoi sentimenti.
Tornati a New York continueranno le loro vite precedenti, ma sarà difficile lavorare fianco a fianco dopo tutto quello che c’è stato tra loro. E poi all’improvviso fa il suo ingresso Margareth, l’ex di Dylan che lo ha lasciato all’altare, che è pronta a riprendersi il ragazzo.

"Ma tra me è Vittoria è diverso. La verità è che mi piace da sempre; da quando, ragazzina, ha varcato la soglia con Jenny, da quando ho sentito la sua voce la prima volta con quel buffo accento italiano. Già allora era piena di sogni e ambizioni e ora è una donna sicura, che emana un fascino che mi trascina in un vortice di emozioni. Ho la fortuna di lavorare con lei, condividiamo gli stessi ideali, gli stessi interessi. Non è solo bella da togliere il fiato, è intelligente e brillante. Ma quel che conta davvero è che ama più me del suo lavoro o del conto corrente. Se questo non è vero amore, non so cos'altro aggiungere per convincervi."

Riusciranno a superare i loro confini e stare insieme?

Il Mio Pensiero

Un romanzo davvero divertente e simpatico, con due protagonisti così simili seppur diversi.
Vittoria non ha spazio né tempo da dedicare a nulla, presa e com’è solo dal lavoro per ottenere i risultati che tanto brama. Eppure, quando l’amore bussa alla porta, è pronta a rinunciare a tutto quello per cui ha duramente lavorato.
Dylan è burbero e molte volte odioso con le sue parole, ma solo perché si sente di pizzicare in quanto è stato lui stesso a presentare Vittoria in ufficio e gli ha soffiato la promozione che aspettava.
Entrambi ci metteranno un bel po’ prima di esternare i loro sentimenti e niente sarà facile.

La lettura è scorrevole, leggera e non so come abbiano fatto le due autrici a mettere insieme le loro idee, ma sono state fantastiche.
Vedremo il cambiamento dei protagonisti, soprattutto di Vittoria dal momento che la narrazione è solo dal suo punto di vista, quindi conosceremo a fondo i suoi pensieri e i suoi sentimenti, mentre quelli di Dylan resteranno all’oscuro fino alla fine.
Mi sono divertita molto a leggere dei loro battibecchi e a immaginare la loro storia e mi è piaciuto il tocco del “dialetto” toscano che hanno usato.

Vi ricordo che questa è una seconda edizione, la prima autopubblicata, mentre questa è edita Darcy Edizioni, che ringrazio infinitamente per avermi permesso di partecipare al review party.

Ci vedremo presto con una nuova recensione!
*Teresina*

Read more

Segnalazione: Quixote Edizioni presenta “Combattente” di T.M. Smith

Titolo: COMBATTENTE

Titolo originale: FIGHTER

Autore: T.M. SMITH

Casa Editrice: QUIXOTE EDIZIONI

Traduzione: ARABELLA McKENZIE

Serie: SURVIVOR #3

Genere: QLGBT CONTEMPORANEO

Formato: EBOOK (Mobi, Epub, Pdf) e CARTACEO
€3.99 (ebook) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play e Store QE

Pagine: 258

Data di uscita: 29 GIUGNO 2020

Trama

La dedizione e l’intelligenza hanno procurato a Blair Cummings un grande vantaggio nel Bureau. Il suo lavoro è impegnativo, ma gratificante, anche se non gli lascia molto tempo per la vita affettiva.
Non che lui creda nell’amore, comunque. A trent’anni, non ha mai avuto una relazione a lungo termine a causa della sua incapacità di impegnarsi in qualcosa di diverso dal lavoro e dalla famiglia.

Nato in una famiglia i cui membri, per quanto odiosi, hanno un notevole successo, Howard Manning Tullor Junior è scappato così lontano dal suo cognome da finire tra le braccia di Satana in persona.
La libertà ha un prezzo elevato, ma è quello che lui è disposto a pagare, mettendosi su un percorso che lo porta da un agente dell’FBI tranquillo e rilassante.

La loro attrazione è inaspettata e tutti sembrano accoglierla con favore. Blair ha finalmente trovato qualcosa per cui valga la pena lottare, ma Mannie, ancora perseguitato dai fantasmi del passato, si chiede se sarà mai capace di andare avanti. I due si stanno impegnando per il loro futuro, ma può una storia d’amore appena nata sopravvivere, quando passato e presente si scontrano?

Biografia

Figlia di un soldato, nata e cresciuta a Fort Benning, in Georgia, TM Smith è un’avida lettrice, nonché scrittrice e critica letteraria.
Attualmente vive in Texas, in una piccola città nella periferia di DFW Metroplex. Per gran parte del tempo la si può trovare raggomitolata insieme al suo kindle e a un buon libro, accompagnati da un bicchiere di qualcosa di rosso e invecchiato o una tazza di caffè fumante.
A quarantadue anni, ha deciso di iniziare una nuova fase della sua vita, aggiungendo il titolo di “autrice” alla lista di traguardi che includono anche quello di madre di tre bambini incredibilmente vivaci e decisamente diversi fra loro, uno dei quali è affetto da autismo.
TM Smith è una dichiarata sostenitrice per la ricerca per l’autismo e i diritti della comunità LGBTQ.

Read more

Recensione: “L’inizio e la fine di tutto” di Abbye J. Leen

Titolo: L’INIZIO E LA FINE DI TUTTO

Autore: ABBYE J. LEEN

Casa Editrice: SELF PUBLISHING

Data di uscita: 3 MARZO 2020

Genere: CONTEMPORARY ROMANCE

Finale: AUTOCONCLUSIVO

Narrazione: 1° PERSONA, POV ALTERNATO

Trama

Queen è una ragazza all’apparenza solare. Dopo la separazione dei genitori, vive la sua nuova vita con il padre a Coney Island, tra spiagge, giostre e artisti di strada. Con loro c’è Evelyn, una donna dolce e protettiva.

La vita di Queen sembra serena e stabile, almeno all’apparenza, perché lei custodisce un segreto dentro di sé. Una nube oscura che spesso la priva della gioia e del sorriso. Un’ombra del passato così ingombrante da riuscire a toglierle il respiro. Una ferita profonda che con tutte le sue forze ha rinchiuso nella profondità della sua anima.
Lei ha confini da non superare, ma l’amore busserà presto alla sua porta.

Un ragazzo speciale con la sua caparbietà riuscirà a far riemergere Queen dall’oscurità, almeno in parte; perché se le sensazioni possono togliere il fiato, la verità che le si paleserà davanti sarà ancora più dura da digerire.


*Un romanzo toccante, che tratta un argomento duro ma attuale. Un romanzo che dona amore e speranza.*

"Le ferite interne sono le peggiori, quelle maledette. Sappiamo che sono lì, più profonde di un taglio chirurgico, che nessuna mano umana può intervenire per ricucire e molto spesso non guariranno del tutto."

Recensione

Ben ritrovati readers,
oggi vi parlo della storia di Queen e Liam. Dei loro problemi e di come l’amore può essere la cura per le ferite dell’anima e del cuore.

I genitori di Liam sono separati e lui, dopo aver passato anni con il padre per prendere in mano le redini dell’azienda, all’improvviso si trasferisce a Coney Island, da sua madre Evelyn e il fratello Logan, che vivono con il nuovo marito Oliver e sua figlia Queen.
Queen che, fino a qualche tempo prima non era altro che un piccolo “mostriciattolo” mentre ora sembra un bruco divenuto farfalla e lui non può far altro che ammirarla in tutta la sua bellezza, riuscendo sempre meno a starle lontano.

"È sconvolgente quello che provo per lei. Vorrei poterle trasmettere tutto ciò che sento, tutto l'amore e tutta la paura che ho di perderla. Vorrei portarla dentro di me, farle scrutare la mia anima, il mio cuore e farle vedere come riempie ogni singolo angolo."

Anche a Queen, la vicinanza e la bellezza di Liam, non le sono indifferenti, anzi, il suo cuore in maniera assurda ogni volta che incrocia i suoi occhi verdi o che sente il suo tocco. Per nessun ragazzo ha mai provato nulla del genere, anche perché sono in pochi quelli che le si sono avvicinati, in quanto Logan prende molto seriamente il ruolo da fratello maggiore, cercando di tenere tutti a distanza. E non solo: Logan da due anni le è vicino in ogni momento, che sia bello o brutto, la aiuta a superare i momenti in cui sua madre le manca da togliere il fiato. Lui è un punto fermo, un amico e un fratello per lei.

Ma nulla riesce a tener separati Queen e Liam e, da un bacio magico e meraviglioso, finiscono per iniziare una relazione all’insaputa di tutti.

"Osserva la neve, Queen. È bianca, pura, limpida. È te che mi ricorda. Hai mai provato a sederti fuori mentre nevica? Hai presente il silenzio, il senso di pace che ti trasmette? Tu sei la mia neve, Queen. Solo posare lo sguardo su di te mi fa sentire in pace con me stesso e con il mondo intero. Sono convinto che quello che siamo valga la pena di essere vissuto. Tu sei dentro me e per quanto non lo vorremmo, è così. Non servono parole tra noi, basta uno sguardo per trovare un po' di pace quando dentro di noi non c'è che tempesta e non voglio che questo cambi. Voglio che il nostro rapporto sia come questa nevicata, fitta e decisa."

Però qualcosa non va: Queen non riesce a vivere serena e tranquilla per colpa di un incubo che oramai l’accompagna da anni, ogni notte. Una stanza bianca. Un uomo che la trattiene da una braccio. Una voce senza un volto. Lei non riesce a capire il significato di questo sogno, non le viene in mente nulla che possa aiutarla, o forse la sua mente si rifiuta di ripercorrere quella strada.
Finché un giorno, dopo un episodio accaduto con un ragazzo, comincia a ricordare. Ricorda una lei di quattro anni circa, un uomo che le dice di stare tranquilla, che le vuole bene e quello che sta per fare è per dimostrarglielo. E poi ricorda le mani di quest’uomo nella sua intimità. Ma ancora non riesce a dare un volto al mostro

"Così bisognosa di quelle braccia che mi facevano sentire protetta. Ci sono vuoti dentro me che non riesco del tutto a spiegare, alcune volte mi assale una paura tale che non riesco a controllarla."

Liam, con il suo amore incondizionato, cerca di lasciarle spazio e tempo, ma questo non fa altro che allontanarli. Ad aumentare i loro problemi, ci pensano l’ex di Liam e Logan che, una volta venuto a conoscenza della relazione tra i ragazzi, esprimerà il suo disappunto dal primo momento portando i due a lasciarsi.

Dopo sei mesi però, entrambi capiscono che non riescono a stare l’uno senza l’altro, così cercano di ricostruire qualcosa. In tutto ciò, Liam deve affrontare i problemi che il padre ha causato e Queen riesce a dare un volto al suo aguzzino. Ritornerà in quella casa che ha tormentato il suo sonno e scoprirà delle verità che sua madre le ha tenuto nascosto. Rabbia, dolore, incomprensione e delusione si propagano nel cuore di Queen e l’unica cosa che le dà coraggio è l’amore del suo ragazzo.
Ma Liam dovrà prendere una decisione che cambierà il destino di entrambi, portando il loro amore a sfidare ancora una volta il destino.

"Tutto o semplicemente niente, ma in questo momento siamo decisamente tutto."

Fino a quando puoi stare lontano dall’unica persona che riesce ad alleviare il dolore delle tue ferite?

Il Mio Pensiero

Non so esattamente con quali parole descrivere ciò che mi ha trasmesso questo libro, perché le emozioni sono state davvero tante e forti.
Comincerò dicendo che il tema trattato non è per nulla facile. Un dolore invisibile ma allo stesso tempo marchiato a fuoco sulla pelle.
Una ragazza che cerca di combattere, di resistere, di affrontare situazioni di cui nemmeno ha memoria.
Ho davvero ammirato Queen per la forza con cui parla dei suoi incubi e dei suoi ricordi. La forza che ha di risolvere tutto, più per la persona che ama che per se stessa. La forza di ripercorrere quel cammino che la potrebbe distruggere. La forza di capire le scelte che gli altri hanno fatto al posto suo. La forza di rinunciare a ciò che lei vuole, per il bene di qualcun’altro. La forza di capovolgere il suo mondo per l’ennesima volta.

Devo dire che anche Liam mi è piaciuto molto. Mi è piaciuto per la scelta che ha fatto nei confronti del padre, una scelta che ha cambiato la sua vita, ma che è stata giusta, necessaria e coraggiosa.
Mi è piaciuto il modo in cui ha aperto il cuore alla ragazza che per lui significa tutto, il modo in cui ha lottato per il loro amore. Perché si preoccupa in modo smisurato e ama nello stesso modo. Perché si è assunto delle responsabilità da quando era un bambino e continua a farlo anche da grande. Anche se è troppo buono con chi non merita.

Anche i personaggi che hanno accompagnato la loro storia sono stati perfetti. Credevo di dover odiare Logan, ma mi sono scoperta ad amarlo, vedendo il modo in cui difende Queen e, successivamente, come aiuta lei e Liam nei momenti di difficoltà.
Oliver ed Evelyn sono stati due genitori meravigliosi e hanno dimostrato che per amare i figli non serve un legame di sangue, ma bisogna saperli ascoltare, sostenerli e aiutarli ad inseguire i loro sogni affinché siano sempre felici.

Ho imparato ad avere una nuova visione dei “mostri” che ci circondano e di come l’amore, quello vero e ricambiato, ci possa difendere e proteggere anche da essi.
Ho capito che tenere alcuni episodi della vita segreti non dà la possibilità di essere aiutati né di aiutare chi si trova nella medesima situazione. E che, a volte, bisognerebbe essere un po’ egoisti e pensare alla nostra felicità.

Non so come l’autrice sia riuscita ad affrontare tutto questo nel suo libro. Quello che so è che è stata bravissima, delicata ma intensa. È stata capace di descrivere delle situazioni che mai nessuno dovrebbe provare sulla propria pelle ma che, sfortunatamente, sono troppe le vittime.
Ha creato dei personaggi “veri”, con pregi e difetti. Non ha usato degli stereotipi irraggiungibili, è rimasta conforme alla realtà delle persone.
Amore, dolore, gioia, paura, gelosia, c’è stato un mix perfetto di emozioni che mi hanno travolto durante la lettura.
Ha uno stile fluido, coinvolgente e dolce.

È il primo romanzo che leggo di questa meravigliosa autrice e non vedo l’ora di leggere gli altri, perché merita tantissimo!

Spero davvero leggiate “L’inizio e la fine di tutto”. Vi lascio con un’ultima citazione del libro e mi scuso per essermi prolungata tanto, ma credetemi non è stato affatto facile scrivere ciò che pensavo.

Alla prossima recensione!
*Teresina*

"I love you. And that's the beginning and the end of everything"

Read more

Segnalazione: Quixote Edizioni presenta “La Regola Di Gabriel” di Sloane Kennedy

Titolo: LA REGOLA DI GABRIEL

Titolo originale: GABRIEL’S RULE

Autore: SLOANE KENNEDY

Casa Editrice: QUIXOTE EDIZIONI

Traduzione: MARTINA PRESTA

Serie: ESCORT #1

Genere: CONTEMPORANEO

Data di uscita: 26 GIUGNO 2020

Formato: EBOOK (Mobi, Epub, Pdf) e CARTACEO
€2.99 (ebook) su Amazon, Kobo, iTunes, Google Play, Store QE

Pagine: 201

Trama

Dopo quasi dieci anni di lavoro come escort professionista, Gabriel Maddox è diventato un esperto nel dare alle donne il piacere proibito che desiderano. Non è necessario che sappiano che qualcosa dentro di
lui muore un po’ ogni volta che lo fa o che il suo bisogno disperato di denaro è l’unica ragione per cui non può smettere. Devono solo sapere che, per avere quello che vogliono, devono giocare secondo le sue regole.

Riley Sinclair sta ricominciando da capo. Ha lasciato il Texas, arido e polveroso, nonché i suoi genitori tradizionalisti e fanatici religiosi, e il suo fidanzato traditore e meschino, per rifarsi una vita a Seattle. Tuttavia, le è bastata un’occhiata al suo nuovo e meraviglioso vicino, Gabe, per far riaffiorare in lei tutte le insicurezze dalle quali sta cercando di scappare.

Gabe può offrirle solamente piacere, ma quando Riley scoprirà che l’aspetto perfetto dell’uomo nasconde qualcosa di terribilmente spezzato al suo interno, sarà pronta a rischiare i suoi sentimenti per donargli quello di cui lui ha bisogno?

Biografia

Nonostante Sloane Kennedy sognasse di fare la scrittrice fin da quando era adolescente, è solo nel 2015 che ha finalmente fatto il grande passo quando ha pubblicato il suo primo romanzo. Da quel momento, ha pubblicato quasi 30 libri incluso l’Amazon Best Selling “Pelican Bay” e la serie “Protectors”.

Anche se ha iniziato scrivendo romanzi F/M, ha trovato la sua vera passione nel dedicarsi ai libri M/M e quasi ogni sua nuova uscita ha raggiunto il primo posto nella classifica Amazon dei migliori romanzi a tematica LGBT e molti altri sono diventati best seller nella classifica generale.

Sloane è nata in Germania ma è cresciuta negli Stati Uniti e nonostante viva nel Wisconsin, il posto dove si sente maggiormente a casa è Seattle e proprio nella Emerald City sono ambientati molti suoi libri.

Quando non sta scrivendo, passa il suo tempo a occuparsi di due cani, tre gatti e due cavalli.

Read more

Segnalazione: Quixote Edizioni “Lontano Da Casa” di C.K. Blake

Titolo: LONTANO DA CASA

Titolo originale: JAY TO DECEMBER

Autore: C.K. BLAKE

Traduzione: EMMA DONATI

Serie: MEN OF THE ATLANTIC #1

Genere: QLGBT CONTEMPORANEO

Pagine: 242

Data di uscita: 22 GIUGNO 2020

Formati: EBOOK €3.99 (Mobi, Epub, pdf) e CARTACEO

Trama

“Dovrei restare o andarmene?”

Dylan si è trasferito sulla costa orientale del Canada per partecipare a un rinomato corso di architettura. Quando incontra Jay, il suo affascinante e muscoloso professore, Dylan trova l’unica
persona che crede in lui e tra loro nasce qualcosa di molto di più di quanto avesse pensato. Ma nel momento in cui i suoi compagni di corso scoprono quanto sia talentuoso, sono rapidi a emarginarlo.
Con tutta quella pressione, Dylan si domanda se non dovrebbe lasciarsi tutto alle spalle per tornare alla sicurezza della sua città natale.

“La passione o la carriera, cosa scelgo?”

All’età di quarantaquattro anni, Jay si è costruito la propria strada verso la fama e il successo, ed è anche un professore molto rispettato in una scuola di architettura. Con il suo recente divorzio, e la battaglia per l’affidamento dei figli, tutto quello che gli rimane è la sua passione a ispirare giovani
menti. Questo finché non conosce Dylan. In tutti i suoi anni di insegnamento, Jay non è mai stato così colpito dal talento di uno studente e, per quanto faccia, non può impedirsi di innamorarsi alla follia di lui.

“Malgrado tutto, possiamo farcela a stare insieme?”

Con la pressione che subisce dai suoi compagni di classe, Dylan troverà la volontà di spingersi oltre il dolore e rimanere con Jay? E con la sua carriera in pericolo per quella relazione proibita, Jay vorrà rischiare tutto per Dylan?

Read more